Il MCL incontra Fra Michelangelo Lattanzio

Si è svolto sabato 6 settembre alle 17,30 presso la Chiesa Real Monte di Pietà, in Barletta, l’incontro del MCL – Movimento Cristiani Lavoratori di Barletta con la locale guida spirituale Fra Michelangelo Lattanzio, ofm.capp., il quale, per l’occasione, ha presieduto la Santa Messa seguita da un dibattito incentrato sul seminario nazionale di studi che si terrà a Senigallia i prossimi 11/13 settembre dal titolo ” Per uno sviluppo fondato sul lavoro.”

MCL invito senigallia 2014_MCL

Abbiamo per l’occasione fatto alcune domande a Fra Michelangelo:
D. D.Papa Francesco nell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium ha scritto al numero 178: ” dal cuore del Vangelo riconosciamo l’intima connessione tra evangelizzazione e promozione umana.” La collaborazione tra Chiesa ed MCL è l’occasione per rendere concreto ciò che il Papa scrive?
DI. Certamente è un canale storicamente ben radicato che contribuisce molto al recupero di quei valori che sono integrali dell’uomo e anche costituiscono il cuore dell’evangelizzazione della Chiesa Cattolica, soprattutto in termini di impegno nella giustizia, nella condivisione, nell’equità e nella responsabilità di evolvere il sistema sociale che, a livello mondiale è molto in crisi.
DII. D.Perchè l’esigenza di una guida spirituale per MCL?
DIII. Perchè MCL si ispira fondamentalmente ai principi crisitani, alla Carta Magna e alla Dottrina Sociale della Chiesa che dà tutte le coordinate all’interno delle quali potersi muovere, poter costruire una società il più possibile cristianizzata.
DIV. Perchè la necessità di un Congresso sul lavoro che si terrà a Senigallia? Qual’è il suo senso profondo?
DV. Intanto MCL ogni anno ha un congresso a Senigallia a scopi formativi e quindi anche questa volta lo scopo è formativo informativo e soprattutto di reclutamento di nuove leve giovani che possano aderire al movimento per impegnarsi su tutti i livelli della stratificazione sociale.

Come detto, dopo la celebrazione Eucaristica, si è svolto un dibattito proiettato sul Congresso di Senigallia, in cui Fra Michelangelo si è preoccupato di elencare, come da programma, i relatori che saranno presenti a Senigallia e ci ha tenuto a sottolineare che questo Congresso viene fatto per la formazione dei giovani. Ha subito aggiunto che è un privilegio, quello di avere tra Barletta e Trani undici giovani che parteciperanno al Congresso, ” perchè i giovani costituiscono il futuro della nostra società e il futuro della Chiesa. Sappiamo come MCL è anche un modo per accompagnare lo sviluppo integrale della persona che vuol dire non solo attenzione ai sani valori ma anche attenzione a quei valori che sono tipici dell’uomo evoluto. Dobbiamo riflettere sul perchè è importante partecipare, essere consapevoli delle tematiche affrontate e soprattutto è molto fondamentale fare del nostro meglio perchè i nostri giovani possano trovare nel loro futuro una speranza, la fiducia e non debbano essere costretti poi a scappare all’estero”.
L’auspicio di Fra Michelangelo è stato quello che a Barletta, MCL possa trovare una sede per permettere ai giovani di ” andare e venire e trovare un punto di riferimento.”
Il dibattito è poi proseguito con l’intervento di alcuni professionisti collaboratori di MCL e di alcuni giovani che parteciperanno al Congresso di Senigallia.
Auguriamo loro di fare una bella esperienza formativa, informativa e contiamo che questi giorni da loro vissuti vengano trasmessi a tutti noi, affinchè attraverso di loro, con la guida spirituale di Fra Michelangelo, che ringraziamo, il seme per una società migliore fondata davvero sul lavoro possa essere gettato.

A cura di Emanuele Mascolo

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here