I CD Rom non elemosinano risate. Un inizio tutto da ridere per la rassegna della Fabbrika Teatro

E’ cominciata domenica 11 gennaio la stagione teatrale della Fabbrika,  al Gos Giovani Open Space di Barletta. Protagonisti della prima serata i CD ROM, direttamente da “Made in Sud”. Uno spettacolo che ha regalato al pubblico un’ora divertente ed esilarante. Vista la notevole richiesta di biglietti, la Fabbrika ha previsto non uno ma ben due spettacoli del duo comico, il primo alle 21:00 e la replica alle 22:30.

Il Cd Rom Show ha portato in scena le ormai famose conversazioni tra i due nomadi, Luca Bartolino e Gaetano Dibitonto, che giocano in maniera irriverente sulla classica figura, un po’ stereotipata, di due giovani rom, molto simpatici. Il famoso duo torinese di origine meridionale, non ha mai dimenticato gli spettatori, presi di mira, continuamente coivolti, e qualche volta simpaticamente derisi, come nel caso della gran quantità dei “Michele” seduti in sala. Possiamo dividere lo spettacolo in due momenti: il primo caratterizzato dalla personale presentazione di Luca e Gaetano;  durante il secondo, vestiti i panni degli ormai noti zingari, il duo ha divertito il pubblico con le loro storie di “lavoro”, case svaligiate ed elemosina, troppo spontanea e inconscia tanto da essere continuamente negata. Tra racconti di vita nomade, la contrastata ricerca di monete, e costanti battute sulla stazza del simpatico Gaetano, l’ora in compagnia dei Cd Rom è passata in fretta. Intervenuti e molto simpatici anche i due direttori artistici della rassegna Alessandro Piazzolla ed Ermanno Rizzi che hanno presentato in maniera divertente i protagonisti dello spettacolo, regalando anch’essi qualche risata.
La rassegna della Fabbrika teatro è ormai una nuova realtà artistica che promette di crescere sempre di più e che quest’anno presenta una valida alternativa teatrale grazie alla gran varietà di spettacoli proposti in cartellone e portati in scena fino al 12 Aprile 2015. Ricordiamo, perciò, il prossimo appuntamento con lo spettacolo di prosa La signorina Julie, in programma domenica 1 Febbraio alle ore 18:30.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here