Green Bat, il programma dell’ultima giornata

Terza ed ultima giornata di Green Bat, in programma oggi, sabato 19 settembre, presso i sotterranei del Castello di Barletta.

La terza edizione degli Stati Generali dell’Ambiente è promossa da Provincia, Ministero dell’Ambiente e Regione Puglia, con la collaborazione di Camera di Commercio di Bari, Confindustria Bari e Bat, Legambiente Puglia, Patto Territoriale Nord Barese Ofantino ed Ance Bari e Bat ed il patrocinio dei dieci Comuni della Provincia, con i relativi Assessorati all’Ambiente, Arpa, Asl, Istituzioni Nazionali e Regionali competenti nel settore ambientale, Università, Ordini Professionali, le Associazioni ambientaliste, Associazioni di categoria ed i Consorzi di raccolta e gestione rifiuti.

Nel forum con inizio alle ore 9.00, organizzato con la collaborazione dell’Ordine dei Chimici delle Province Bari e Bat, si parlerà di sostenibilità del suolo.

Saluti istituzionali affidati al Presidente della Provincia Francesco Spina, al Sindaco di Barletta Pasquale Cascella ed al Vicepresidente della Provincia Luigi Antonucci.

Introdurrà i lavori il Dirigente del Settore Ambiente della Provincia, nonché Direttore scientifico di Green Bat, Vito Bruno. Seguiranno gli interventi di Concetta Eliana Gattullo ed Ignazio Allegretta del Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti dell’Università di Bari, di Donato Ferri, già Dirigente di ricerca del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura di Bari, di Roberto Gagliano Candela, incaricato di Tossicologia Forense dell’Università degli Studi di Bari e del Direttore Sanitario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Puglia e Basilicata Antonio Fasanella.

Modererà l’incontro il Presidente dell’Ordine dei Chimici delle Province Bari e Bat Damiano Manigrassi.

Per ogni informazione relativamente all’evento è possibile consultare il portale istituzionale della Provincia, all’indirizzo www.provincia.bt.it (sezione Green Bat).

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here