Si è conclusa la cerimonia annuale del Golden Globe 2019, evento che apre ufficialmente la stagione dei premi e definito per eccellenza una vera e propria anticamera di quello che potrebbe accadere durante la futura notte degli Oscar.

I Golden Globe sono assegnati dalla Hollywood Foreign Press Assocation che riunisce i giornalisti internazionali che si occupano di cinema e tv e i vincitori vengono decisi in base ai voti di circa 90 tra di loro. Vediamo chi ha vinto i premi di categoria quest’anno grazie alle maggiori votazioni ottenute:

Per questi Golden Globe 2019 abbiamo visto trionfare il film dei Queen ossia Bohemian Rhapsody come miglior film assoluto per la categoria del miglior film drammatico.

Invece come miglior film commedia o musicale ha trionfato Green Book, il miglior film straniero è stato Roma e il miglior film di animazione Spider – Man: un nuovo universo.

Invece gli attori che hanno vinto la statuetta sono stati: Glenn Close per The wife come miglior attrice in un film drammatico, Olivia Colaman e Christian Bale come migliori attori in un film commedia o musicale, Rami Malek come attore nel miglior film drammatico e Regina King e Mahershala Ali come miglior attori non protagonisti.

Il premio per il miglior regista, invece, è stato vinto da Alfonso Cuaron per Roma, il premio per la miglior sceneggiatura è stata assegnata a Nick Vallelonga, Brian Vurrie e Peter Farrelly per Green Book, la miglior colonna sonora è stata vinta da Justin Hurwitz con il film First Man e la miglior canzone che ha vinto in assoluto è stata “Shallow” in A Star is Born.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedente
Articolo successivo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here