Giunta comunale: 15.000 € per ogni progetto dell’Estate Barlettana

La Giunta comunale ha esaminato e approvato le seguenti delibere:

Estate barlettana:
Approvati dalla Giunta gli indirizzi relativi alla “Estate barlettana 2014”. Si è preso atto delle risultanze dei lavori della Commissione istituita per la selezione dei progetti presentati sulla base dello specifico avviso pubblico finalizzato all’acquisizione di manifestazioni d’interesse relative ad eventi che eventualmente potranno essere inseriti nell’ambito della programmazione. La Giunta ha stabilito che, stante la carenza di risorse finanziarie, la spesa massima da destinare ad ogni progetto non potrà essere superiore a € 15.000,00 onnicomprensivi dei costi relativi ai servizi logistici richiesti (agibilità dei luoghi, service audio luci, palco, siae ecc.). Per i progetti che non richiedono contributi finanziari, l’Amministrazione sosterrà le spese di service nei limiti di quanto previsto dal relativo capitolato d’appalto, mentre sarà concessa la disponibilità gratuita di spazi per le iniziative che ne hanno fatto richiesta. Gli eventi legati alla Disfida di Barletta saranno oggetto di specifica trattazione in relazione ai possibili cofinanziamenti.

Regolamento su affidamento lavori in economia:
Approvato lo schema di “Regolamento per l’affidamento dei lavori in economia e per la costituzione e tenuta dell’elenco degli operatori economici” redatto in conformità all’art. 125 del D.Leg.vo n. 163/2006. Si è fissato in €. 20.000,00 (modificando i vigenti regolamenti comunali che fissano in €. 25.000,00 l’importo degli affidamenti) l’importo massimo per il quale il contratto può consistere nella sottoscrizione della determina di aggiudicazione in conformità alla vigente normativa in materia di anagrafe tributaria.

Modifica regolamento mobilità definitiva:
La Giunta ha approvato la modifica dell’art. 2 ( commi 5 e 6) del “Regolamento per il passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse” che disciplina la composizione della commissione per la selezione.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here