Giornata mondiale genitori, un lavoro di vita che non conosce ferie

Il primo giugno si celebra la giornata mondiale dei genitori. Si tratta di una riccorrenza proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2012 con la risoluzione A/RES/66292 al fine di onorare i genitori di tutto il mondo. Celebrazione istituita dall’ ONU per ricordare che i genitori di ogni razza, religione, cultura e nazionalità sono i primi ed autentici educatori dei bambini. 

Una giornata interamente dedicata al fine di apprezzare il ruolo dei genitori di ogni parte del pianeta, per la loro dedizione altruistica di dedicare totalmente la loro vita nel continuo sacrificio e sostegno per i figli.

Sin dal 1980 la famiglia ha acquisito un ruolo fondamentale nella comunità internazionale, l’Assemblea generale ha adottato varie risoluzioni e proclamando annualmente una giornata interamente dedicata alla famiglia, in particolare come detto, ai genitori.

In questa giornata vengono esaltati ed evidenziate le azioni giornaliere che compie un genitore, come la responsabilità primaria per la cura e la protezione dei bambini, il sostengo costante per lo sviluppo della loro personalità, l’attenzione di far in modo che crescano in un ambiente sano e corretto e sopratutto l’arduo compito di mantenere un’atmosfera serena e pacifica all’interno del proprio nucleo familiare.

Per tali ragioni è stata istituita questa giornata, introdotta da soli due anni, per invitare tutti gli Stati membri ad onorare, durante la Giornata Mondiale, i genitori e al riconoscere il compito fondamentale che qualsiasi genitore, biologico e non biologico, ha per la crescita del bambino.

Si tratta di un lavoro di vita che non conosce ferie, attimi di pausa, senza retribuzione e purtroppo a volte anche senza alcun riconoscimento da parte del proprio figlio. Tutti i genitori del mondo meriterebbero rispetto e gratitudine ed è di vitale importanza aiutare i genitori di oggi e onorare quelli di ieri, cercando di trasmettere ai giovani l’importanza di questa meravigliosa esperienza dell’essere genitori.

 

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteBalneabilità acque marine: i risultati del campionamento
Articolo successivo
Francesca Soricaro
Francesca Soricaro nata a Manfredonia nel 1986. Ha conseguito la maturità in "ragioniere e perito commerciale" nell'anno 2005 e subito dopo è entrata nell'azienda di famiglia. Da sempre ha la passione per l'arte declinata in tutte le sue sfumature, per la tecnologia, il disegno artistico e digitale, musica e moda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here