Gianrodolfo Di Bari si dimette dal ruolo di dirigente dei settori Lavori Pubblici e Manutenzioni

L’ing. Gianrodolfo Di Bari va ad allungare la lista di assessori e dirigenti dimissionari dell’amministrazione Cascella: l’ingegnere ha infatti rassegnato oggi le dimissioni dal ruolo di dirigente dei settori Lavori Pubblici e Manutenzioni. A motivare questa scelta, benché non ci siano conferme ufficiali al momento, sembrano esserci dei dissapori e delle incomprensioni emersi nel corso dell’ultima riunione di Giunta Comunale.

Nel corso dello scorso anno il dirigente, avendo manifestato l’insostenibilità del carico di lavoro proveniente dalla supervisione dell’intero settore tecnico, aveva visto le sue mansioni  ridimensionarsi fino alla gestione dei “soli” settori del lavori Pubblici e delle Manutenzioni.

Evidentemente, nemmeno la riduzione della mole di lavoro ha comunque sortito gli effetti sperati oppure le incomprensioni riemerse in Giunta hanno raggiunto la massa critica, fatto sta che l’amministrazione comunale perde l’ennesimo pezzo e si ritrova costretta a tappare l’ennesimo buco  creatosi per le “irrisolvibili incomprensioni” tra l’amministrazione e i suoi membri.

Non resta che attendere le motivazioni ufficiali che verranno fornite, si suppone a breve, da parte dell’amministrazione comunale stessa.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteBar.s.a., continuano gli interventi antilarvali
Articolo successivoPastore su Ori di Puglia: “Dalla terra il meglio della nostra regione”
Vittorio
Vittorio Grimaldi è nato il 17 agosto 1991. Diplomato presso il Liceo Classico "A. Casardi" di Barletta, attualmente studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Appassionato ed esperto di folklore e mitologia, gestisce dal 2013 il canale youtube a tale materia dedicato "Mitologicamente". Giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia, dal 2014 è stato cronista politico della testata online Barletta News fino a dicembre 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here