La ASD Futsal Salinis va: 4-1 al Thiene e seconda vittoria di fila

barlettanews- Futsal Salinis Thiene

Dopo il primo colpaccio esterno stagionale sul campo della Rambla la ASD Futsal Salinis prosegue nel suo buon momento regolando per 4-1 il fanalino di coda Thiene. La gara è stata preceduta da un momento di riflessione che, in concomitanza della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, il club rosanero ha organizzato in collaborazione con il Comune di Barletta e con l’Osservatorio Antiviolenza “Giulia e Rossella”.

Nelle file della squadra di casa non c’è Renata Caputo che, dopo il colpo subito domenica scorsa a Vigodarzere, dovrà essere operata ai legamenti e per la quale si profila dunque un lungo stop. La partenza della Futsal Salinis è comunque veemente e dopo 3′ è già 2-0: apre le marcature Fernandez su assist di Azevedo, raddoppia la stessa portoghese aiutata da una deviazione. Le occasioni per arrotondare il punteggio fioccano ma il portiere ospite Famà ci mette più volte una pezza sui tentativi di Rozo, Rafa Dalmaz e Azevedo.

Per altre due volte Nathalia Rozo va vicina al gol ma prima interviene sulla linea Lorenzi a portiere battuto poi è ancora Famà che si salva con la punta delle dita dopo una spettacolare ruleta della brasiliana. Il terzo gol è comunque nell’aria e arriva al 16′ con Dalmaz che sorprende l’estremo difensore avversario con un destro da posizione proibitiva. La musica non cambia in avvio di ripresa: “Pato” Dalmaz serve un assist al bacio per Maria Grazia Pezzolla che scheggia la traversa poi subito dopo le due si invertono i ruoli ed è la sudamericana a siglare la doppietta su assist della numero 10.

A quel punto l’allenatore ospite Serandrei gioca il tutto per tutto ed osa il full power con Maddalena nei panni di portiere di movimento: una mossa pensata più per limitare il possesso di palla delle rosanero che per cercare una improbabile rimonta ma che in qualche modo si rivela azzeccata. Infatti la Futsal Salinis, in pieno controllo del match, non infierisce anche se sfiora più volte il quinto gol: sfortunata Privitera che in ripartenza trova prima l’opposizione di Bisogni poi colpisce un clamoroso palo interno. E nel finale il Thiene trova anche il gol della bandiera col capitano Perez.

Finisce 4-1 e dunque Tardelli e compagne salgono a quota 15 punti: nel 13° turno, che viene anticipato a sabato prossimo in vista dei futuri impegni della Nazionale femminile, ci sarà l’attesissimo derby di Puglia sul campo del Fasano.

IL TABELLINO

FUTSAL SALINIS-THIENE 4-1 (p.t. 3-0)

FUTSAL SALINIS: Tardelli, Argento, Fernandez, Rozo, Azevedo, Privitera, Dalmaz, C. Pezzolla, M.G. Pezzolla; n.e.: Mazzaro, Mezzatesta, Russo. All. Porcelluzzi.

THIENE: Famà, Puttow, Perez, Canaglia, Maddalena, Bisogni, Bettiati, Lorenzi; n.e.: Zampieri, Cogo. All. Serandrei.

ARBITRI: Falcone e Plutino (Foggia); crono: Conca (Barletta).

RETI: p.t.: Fernandez 2’11”, Azevedo 3’12”, Dalmaz 15’40”; s.t.: Dalmaz 3’27”, Perez 19’12”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here