Futsal Salinis, sconfitta beffarda: con la Ternana finisce 2-3

barlettanews - Futsal Salinis

Un finale beffardo per la ASD Futsal Salinis, che negli ultimi tre minuti subisce la rimonta di una indomita Ternana e vede trasformarsi una possibile vittoria in una immeritata sconfitta. Le rosanero giocano da pari a pari con una delle big del campionato, sopperiscono allo svantaggio iniziale portandosi anche sul 2-1 ma vanificano tutto in un convulso finale caratterizzato da imperdonabili ingenuità delle pugliesi e da qualche decisione arbitrale contestata. Ma andiamo con ordine: le padrone di casa partono a tavoletta, colpiscono una clamorosa traversa al 3′ con una spaccata di Argento su assist di Rozo e sfiorano il gol con la stessa Rozo che chiama Mascia a un difficile intervento in corner. Ma al primo vero affondo è la Ternana a passare: Tardelli è costretta ad uscire fuori area per anticipare un’avversaria ma svirgola il rinvio e per Renatinha è un gioco da ragazzi appoggiare nella porta sguarnita.

La Futsal Salinis prova a reagire e chiude le umbre nella loro metà campo ma si espone alle ripartenze delle rossoverdi che vanno vicine al raddoppio con Coppari che però da due passi spreca un assist di Renatinha. Nel finale di tempo le pugliesi giocano il jolly Privitera, giocatrice dalla elevatissima media gol in rapporto ai minuti giocati, che si conferma ancora una volta marcatrice implacabile: in pratica al primo pallone utile infila l’incrocio dei pali alla sinistra di Mascia riportando la situazione in parità. E prima del riposo è Jessica Exana, una delle tre ex di giornata assieme a Gaby Tardelli e Jozita Azevedo, a sfiorare la rete del sorpasso.

In apertura di ripresa è ancora Exana ad avere a disposizione il pallone del 2-1 ma sulla sua conclusione a botta sicura si immola Coppari. Dall’altra parte Renatinha impegna severamente per due volte Tardelli mentre la Futsal Salinis continua a spingere rendendosi pericolosa con due percussioni di Fernandez ed una punizione di Dalmaz che viene salvata sulla linea da Jessica Manieri. Ma sul successivo calcio d’angolo Fernandez trova il varco giusto e porta la squadra di casa meritatamente in vantaggio. Le rosanero sembrano poter gestire la situazione ed anzi sfiorano in ripartenza il colpo del KO con Argento ma a 4′ dalla fine arriva l’episodio sul quale, a conti fatti, gira tutto il match: Dalmaz, già ammonita nel primo tempo, rimedia un ingenuo secondo giallo per condotta non regolamentare e lascia le compagne in inferiorità numerica.

La decisione, aspramente contestata, innervosisce le padrone di casa: le umbre ne approfittano e pervengono al pari al 18′ con Jessica Manieri che beffa Tardelli con un tiro che si insacca tra le gambe del portiere. Ma non è finita: l’ultimo giro di lancette è già iniziato quando una rimessa laterale battuta con troppa fretta dalla Futsal Salinis regala il pallone alle Ferelle e Coppari può andare in solitudine a segnare il gol del definitivo 3-2. Una vera e propria beffa per la squadra pugliese. Ma l’impressione è che, al netto delle proteste per l’arbitraggio, la Futsal Salinis debba anzitutto recitare il mea culpa per le proprie ingenuità. Peccati che non si possono commettere con le big del torneo come la Ternana o come il Real Statte (prossimo avversario nel turno infrasettimanale di mercoledì prossimo) e la capolista Pescara, di scena al PalaDisfida domenica 4 febbraio.

IL TABELLINO

FUTSAL SALINIS-TERNANA 2-3 (p.t. 1-1)

FUTSAL SALINIS: Tardelli, Argento, Exana, Rozo, Azevedo, Dalmaz, Fernandez, C. Pezzolla, Mazzaro, Privitera; n.e.: M.G. Pezzolla, Russo. All. Porcelluzzi.

TERNANA: Mascia, Valeria, Brandolini, Jessica, Renatinha, Bisognin, Presto, Coppari, Bianchi, Neka; n.e.: Lorenzoni, Trumino. All. Shindler.

ARBITRI: D’Alessandro (Policoro) e Carone (Bari); crono: Mastropasqua (Foggia).

RETI: p.t.: Renatinha 8’33”, Privitera 18’42”; s.t.: Fernandez 8’58”, Jessica 17’07”, Coppari 19’07”.

NOTE: al 16’01” s.t. espulsa Dalmaz.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here