Francesco Spina risponde alle polemiche su Garanzia Giovani

Sulle polemiche relative al Progetto Garanzia Giovani, il Presidente della Provincia Francesco Spina ha disposto la sospensione cautelativa dei contratti a far tempo dal 31 dicembre 2014.

 

“Dopo aver acquisito il parere del Segretario Generale e alcune sollecitazioni aventi ad oggetto una verifica puntuale delle procedure in questione – ha dichiarato il Presidente Spina -, in data odierna ho espresso l’indirizzo agli uffici competenti al fine di procedere alla sospensione del procedimento in oggetto a far data dal 31 dicembre 2014.

La sospensione costituisce un opportuno atto di tutela da parte della Provincia di Barletta Andria Trani che consente di approfondire l’istruttoria e di evitare la proroga per un altro anno nell’ipotesi in cui emergano vizi chiari che inficino la legittimità dell’intero procedimento.

Il termine del 31 dicembre 2014 viene individuato per evitare che i lavoratori contrattualizzati possano avanzare eventuali richieste risarcitorie nei confronti dell’Ente Provincia. Infatti, tali contratti scadranno il 31.12.2014 salve le proroghe degli stessi per un ulteriore anno.

Sono convinto – ha concluso il Presidente della Provincia Francesco Spina – che le procedure adottate dai nostri funzionari e dipendenti siano conformi alle prescrizioni normative, ma ritengo che la sospensione da me richiesta anziché l’annullamento ex abrupto richiesto da alcuni consiglieri di opposizione dell’intero procedimento, contemperi al meglio l’esigenza di un approfondimento ispirato ai principi di legalità e trasparenza con l’esigenza del rispetto dei diritti contrattuali acquisiti dai lavoratori. Al termine dell’istruttoria decideremo se revocare l’atto di sospensione e dare continuità ai rapporti, in tutto o in parte, oppure revocare o annullare l’intero procedimento”.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here