Barletta a Washington con Fiof e prodotti enogastronomici

Fiof

Nell’ambito della III Settimana della cucina italiana nel mondo, che si svolge in questo periodo a cura dei ministeri degli Esteri, delle Politiche Agricole, dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dello Sviluppo Economico, la tradizione culinaria italiana sbarca negli Stati Uniti, a Washington, e fra i suoi ambasciatori più prestigiosi non potevano mancare la Puglia e Barletta, le cui bellezze e prelibatezze saranno al centro di conferenze, degustazioni, cene di gala, corsi di cucina, concerti e mostre, che si svolgeranno presso l’ambasciata italiana a Washington. Per questo il Comune di Barletta ha concesso il patrocinio gratuito all’iniziativa alla quale partecipano i fotografi del Fiof Ruggiero Dibenedetto, presidente dell’associazione, e Francesco Cito, fotoreporter di fama mondiale, e dello chef e ristoratore barlettano Franco Ricatti. Ciascuno nella sua arte porterà in America l’eccellenza del Made in Italy e della tradizione barlettana.

 “La Puglia e soprattutto Barletta, con questa iniziativa, approderà e sarà apprezzata molto lontano – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – e per questo ringrazio coloro che si stanno facendo ambasciatori della nostra città, delle sue bellezze, del suo patrimonio storico – artistico ed enogastronomico”.

“Si tratta di un progetto che ben si inserisce nei piani di interscambio culturale che il FIOF attua attraverso la fotografia – spiega il presidente nazionale Fiof Ruggiero Di Benedetto – e questa volta il progetto fotografico selezionato per raccontare l’eccellenza gastronomica pugliese è “Barche, pescatori e pesci” del maestro Francesco Cito”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here