Finisce in pareggio Audace Barletta – Virtus Molfetta

Arriva il terzo pareggio su quattro trasferte per l’Audace Barletta che vede sfumare la prima vittoria lontana dalle mura amiche in quel di Molfetta. Cominciano bene i barlettani che dopo soli 5 minuti sfiorando il gol con Curci che spara la palla alta da ottima posizione dopo una corta respinta della retroguardia molfettese. Le due squadre si studiano e non sortiscono nessun pericolo, solo due conclusioni dal limite, una per parte, non impensieriscono i due portiere. Al 40′ minuto arriva il vantaggio dell’Audace: calcio di punizione, palla scodellata al centro e Gerundini insacca alla destra del portiere che nulla può sul pregevole colpo di testa dell’attaccante. Due minuti più tardi dagli sviluppi di un calcio d’angolo il difensore molfettese svetta di testa, sembra tutto fatto ma Curci salva sulla linea. Nel finale di primo tempo l’Audace non sfrutta un contropiede sbagliando l’ultimo passaggio e regalando palla all’unico difensore rimasto a difendere la porta. Nel secondo tempo la Virtus Molfetta prende le redini del gioco mettendo alle strette i barlettani anche se, ancora in contropiede Gerundini da ottima posizione spedisce la palla tra le braccia del portiere. La voglia di pareggiare dei padroni di casa arriva al 70′ minuto dopo una sgroppata sulla destra, palla messa al centro e l’attaccante molfettese insacca facilmente alle spalle di Zagaria. A questo punto le due squadre giocano a viso aperto ed entrambe vogliono fare bottino pieno. L’occasione più ghiotta la hanno i barlettani con Lanotte che lascia partire un bolide da fuori area che si stampa sulla traversa. Trasferta sfortunata per i ragazzi di Mister Filomeno che alla prima vera sortita avversaria subiscono gol. Finisce uno a uno tra Virtus Molfetta ed Audace Barletta, barlettani che nella prossima giornata ospiteranno gli Ultrattivi Altamura, terza forza del campionato.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here