Fatte a Pezzi, il nuovo progetto per fare musica con la stampante 3D

Fatte a Pezzi
Il progetto Fatte a Pezzi nasce da una ricerca effettuata all’interno del corso di studi UWS Music Bari, nel quale si è progettato un prototipo di bacchette per batteria assemblabili attraverso l’utilizzo di una stampante 3D. Questo paio di bacchette permette un alto livello di personalizzazione da parte del musicista.

La Stampante 3D ha dato modo letteralmente di stampare Musica.

Le parti della bacchetta saranno rimontate dopo essere state stampate. Sarà possibile personalizzare il paio di bacchette attraverso l’uso di materiali diversi, grafiche diverse e forme e grandezze diverse.

I materiali potranno esser scelti tra il Legno, il PLA e la Fibra in carbonio. Si potranno combinare anche più di un materiale nella costruzione.

Oltre la grandezza si potrà decidere di dare alla bacchetta una forma scelta direttamente da te!

Un paio di bacchette assemblabili che pensano anche all’ambiente.
Il PLA (Acido Polilattico) è un materiale biodegradabile, un polimero che deriva da piante, quali: mais, grano e barbabietola.
E’ il materiale più usato nella realizzazione di prodotti mediante l’utilizzo delle Stampanti 3D.
Pensiamo insieme all’ambiente.

Fatte a pezzi!!

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here