#ESC – EUROVISION2015: L’Europa si riunisce nella musica 

C’è un evento che quest’anno come non mai porterà l’Europa tutta a riunirsi, non per parlare di politica, non per parlare di crisi economica, ma porterà la cultura musicale al centro. È l’EUROVISION SONG CONTEST, l’Award musicale europeo, che si svolgerà proprio nel cuore dell’Europa continentale, nell’asburgica fantastica Vienna, grazie alla vittoria della precedente edizione di Copenaghen della Drag Queen Conchita WURST

Noi italiani abbiamo cominciato a risentire, a parlare di questo evento, attendere l’evento, spesso ignorato, passato inosservato, da gennaio. Poco prima dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, si partì con le discussioni su chi avrebbe potuto degnamente rappresentare la nostra nazione alla competizione continentale, e magari vincerla riportando protagonista il belcanto italiano, dopo le vittorie del 1964 di Gigliola Cinquetti con “NON HO L’ETA’” e del 1990 di Toto Cutugno con “INSIEME-1992″
Il Festival di Sanremo ha decretato i suoi vincitori: Il Volo.. i 3 giovani italiani, prima d’allora più amati all’estero. Il loro brano, Grande Amore (scritto da Francesco Boccia e composto da Ciro Esposito), nonostante resti ancora l’unico inedito del trio Pop-Lirico, decisamente vola conquistando il doppio platino e raggiungendo traguardi da record sui social, come ad esempio le oltre 25 milioni di visualizzazioni del video su YouTube, numeri senza dubbio da star internazionali.

Due mesi dopo, ci siamo, la scenografia del Wiener Stadthalle è stata ormai rivelata ed è superlativa e senza dubbio impone al centro dello spettacolo l’esibizione senza disperdere l’attenzione, nonostante le straordinarie scenografie in 3D degli impianti luminosi personalizzati per ogni artista in gara

Bildschirmfoto_2015-01-15_um_184003
Per Ignazio, Gianluca e Piero, ieri è stata la volta della loro prima prova e della loro prima conferenza stampa: non c’è che dire, anche qui hanno catalizzato l’attenzione, mostrando che sono davvero tra i papabili alla vittoria finale, non c’è stato in alcun modo così afflusso ed entusiasmo e soddisfazione della stampa rispetto ad altri, quando è stato il loro momento e la loro simpatia sta catalizzando gli eurofan e gli addetti ai lavori ovunque.

IMG_4230_EV

Da domani ogni giorno, per una settimana, Vi racconterò dettagli e curiosità, parlando del meccanismo di voto, degli artisti e della 40 canzoni delle nazioni partecipanti, degli eventi extrastage e di come l’ESC di quest’anno può cambiare l’Europa in musica.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here