Erasmus+, 28 youth workers europei ospitati a Barletta

Erasmus+

Lo sportello Europe Direct Barletta segnala che è in corso nella nostra città, fino al 14 maggio, il corso di formazione internazionale Erasmus+ ”COMBATING RACISM, XENOPHOBIA AND DISCRIMINATION” promosso dall’associazione Sof Italy.

Il training course affronta il problema della discriminazione nelle sue forme più varie e vede la partecipazione di 28 giovani youth workers (operatori giovanili) e/o membri di ONG specializzate, provenienti da Italia, Romania, Portogallo, Polonia, Lettonia, Croazia, Ungheria e Bulgaria. Il progetto è finalizzato a contribuire ad una società più consapevole che possa imparare ad apprezzare le differenze invece di sopprimerle. Uno degli obiettivi finali più importanti del progetto è quello di creare un « Toolbox 4 Tolerance » che permetterà agli operatori giovanili di compiere un lavoro di disseminazione nel proprio paese e di svolgere delle attività presso le loro comunità di riferimento. I giovani avranno la possibilità di conoscere la cultura degli altri partecipanti e anche di scoprire Barletta e la Puglia durante il loro tempo libero.

Grazie al lavoro delle ONG e di questi youth workers, il programma Erasmus+ continua ad aprire le frontiere, a sostenere lo scambio di conoscenze e la diffusione di valori comuni in Europa e nel Mondo.I l programma ERASMUS + è dedicato e rivolto a studenti, tirocinanti, insegnanti e altro personale docente, scambi di giovani, animatori giovanili, youth workers e volontari.

Per informazioni su Erasmus può rivolgersi allo sportello Europe Direct Barletta – corso Garibaldi 202

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here