Enzo Quarto presenta a Barletta il suo nuovo libro di poesie

enzo quarto

Proseguono le presentazioni del nuovo libro di poesie del giornalista di RAI 3, Enzo Quarto.

Giovedì 3 maggio, infatti, alle 18:00, presso la Sala Convegni del Palazzo San Domenico a Barletta, interverranno il Sindaco di Barletta Dott. Pasquale Cascella, Mons. Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo di Trani – Barletta – Bisceglie,  Mons. Stanislav Hocevar, Arcivescovo di Belgrado e il prof. Francesco Bellino, coordinati da Raffaella Leone, rappresentante della casa editrice SECOP.

La raccolta di poesie di Enzo Quarto, “JE SUIS JANETTE”, pubblicata in italiano e in serbo, con traduzione a cura del Prof. Dragan Mraovic, ci propone un interessante contributo culturale interreligioso, traendo spunto dalla figura emblematica di Giovanna d’Arco, eroina nazionale francese e Santa della Chiesa Cattolica che, giovanissima, morì arsa viva per non rinnegare sé stessa e la sua Fede nella “Parola” di Dio.

Con la vis propria della lauda, la poesia in questo libro si fa canzone, ballata d’ispirazione, strumento di congiunzione tra l’uomo e Dio. La giovane, “piccola” Giovanna diventa la personificazione della poesia stessa perché portatrice della parola e del dialogo, tra anima laica e cuore spirituale. L’eroica fanciulla è forza ma, nello stesso tempo, è bisogno di tenerezza. Forte e tenera come una  carezza. Magari la carezza di Dio.

Alcuni brani saranno letti dall’attrice Nunzia Antonino, mentre la musica di Giovanni Tamborrino, sotto la direzione di Giuseppe Salatino, sarà eseguita dall’Ensamble dell’Orchestra Sinfonica Pugliese (flauto: Teresa Puntillo, oboe: Alessia Sabato, clarinetto: Chiara Ratti, sax alto: Tonio Di Fonzo, vibrafono: Giuseppe Bolettieri, campane e gamelan: Andrea Tamborrino).

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale FOS e con l’Università Popolare Santa Sofia. Ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Barletta e dell’Ufficio Comunicazioni Sociali dell’Arcidiocesi di Trani – Barletta – Bisceglie.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here