Emissioni odorigene, M5S: «Cannito fa solo promesse»

«La Città di Barletta è ancora sotto la morsa delle emissioni odorigene e tale problema affligge la nostra città da almeno dieci anni. È un problema serio che doveva essere affrontato da tutte le amministrazioni comunali che si sono succedute fino ad oggi, ma che, invece, non è stato mai preso in considerazione concretamente.

Tante parole, tante promesse, tante interviste, tante conferenze stampa, ma alla fine nessuna operazione concreta!

Lo stesso sindaco, Cannito, dinanzi ad una protesta generale dei cittadini che nel mese di agosto hanno chiesto tempestivi interventi contro le cattive emissioni odorigene dell’aria, ha per due volte indetto una conferenza stampa in cui annunciava un Consiglio comunale monotematico per trovare una soluzione politica alla problematica. Siamo soddisfatti del fatto che è giunto il momento che questa mozione verrà discussa in aula consiliare, perché si è riusciti nella conferenza dei capigruppo a farla inserire tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale che si terrà oggi, lunedì 16 Settembre. Se l’intenzione di questa Amministrazione era quella di rinviare ulteriormente la nostra richiesta crediamo che sia arrivato il momento che non si possa più rimandare.

La possibilità di utilizzo di droni e l’uso di un’App che consenta ai cittadini di comunicare emissioni odorigene problematiche sono le nostre proposte concrete per affrontare tale problematica.

La salute dei cittadini e le problematiche ambientali non hanno un colore politico e non possono essere né rimandati né sottovalutati. Anche per questo invitiamo cittadini e associazioni che hanno a cuore il delicato tema dell’aria della nostra città a partecipare al Consiglio comunale che si svolgerà oggi pomeriggio a partire dalle ore 16.00.»

I portavoce al Consiglio comunale del M5S Barletta, Basile Giuseppe, Carone Angela Maria, Coriolano Antonio

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here