Emergenza alluvioni, Mennea (Pd): “Dopo la richiesta dello stato di emergenza, un emendamento approvato in Commissione Bilancio”

Ieri la Giunta regionale ha chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la dichiarazione dello stato di emergenza relativa agli eventi meteorologici avversi che si sono verificati nel periodo 10-22 ottobre sul territorio regionale determinando danni a strutture ed infrastrutture pubbliche e private. “Concordemente con il Presidente Emiliano e il Vice Presidente Nunziante, ho fatto espressa richiesta al Presidente della commissione bilancio On. Francesco Boccia di presentare, insieme agli altri parlamentari pugliesi, un emendamento alla legge di stabilità per far fronte finanziariamente ai danni causati dagli eventi calamitosi che hanno colpito la nostra regione nell’ottobre scorso”, afferma il consigliere regionale del Pd Ruggiero Mennea e Presidente del Comitato Regionale Permanente di Protezione Civile. “Ritengo questo, un atto doveroso nei confronti delle popolazioni colpite che si sono viste danneggiare strade, immobili, intere aziende e parte di un territorio che non trova pace in questi ultimi anni”.
“Ora”, prosegue Mennea, “tocca ai Comuni supportare l’istruttoria con tutta la documentazione richiesta e necessaria a dimostrare i danni subiti, da trasmettere al servizio di protezione civile regionale. Credo sia arrivato il momento di confermare tra le priorità del governo regionale, così com’è stato più volte ribadito dal governatore pugliese, la messa in sicurezza dell’intero territorio a cominciare dal dissesto idrogeologico, dalla difesa del suolo, dall’erosione della costa, dal rimboschimento, per continuare con interventi strutturali sull’intero sistema idraulico che, oggi più che mai, deve essere adeguato ai cambiamenti climatici e deve utilizzare sistemi innovativi e una tecnologia all’avanguardia”.
“Su questo fronte il governo regionale e tutto il servizio di protezione civile pugliese hanno manifestato ampia disponibilità a caratterizzare la propria azione amministrativa improntata su un sistema di protezione civile che ambisce a diventare, d’intesa con il dipartimento nazionale, un modello sperimentale innovativo che fonda la propria forza sulla prevenzione”, conclude il consigliere regionale del Pd Ruggiero Mennea. “Siamo pronti a scommettere e a dimostrare che la prevenzione non solo costa meno ai pugliesi, ma garantisce uno sviluppo dei territori sicuro e rispettoso dell’ambiente”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here