Emanata una nuova ordinanza contro il bivacco

Il sindaco Pasquale Cascella ha ripreso oggi l’ordinanza che vieta, su tutto il territorio comunale, l’utilizzo improprio del suolo pubblico e di aree private come dimora e bivacco con stazionamento e/o posizionamento di tende, camper, roulotte, furgoni, autoveicoli in genere.

Il provvedimento vuole rafforzare l’azione di prevenzione e contrasto alle ricorrenti situazioni, accertate dalla Polizia Locale e segnalate dai cittadini, di degrado igienico-sanitario sul territorio comunale.

Con l’ordinanza si punta a contrastare il fenomeno, tutelare gli abitanti delle zone adiacenti gli insediamenti non autorizzati e scongiurare i rischi per gli stessi occupanti abusivi del suolo pubblico.

L’ordinanza ha efficacia immediata.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here