Elezioni politiche, Cosimo D. Matteucci è in lista per Potere al Popolo

Potere al Popolo è un movimento politico nato, poche settimane fa, dall’iniziativa del centro sociale dell’Ex OPG Occupato “Je so Pazz” di Napoli, all’indomani del fallimento del Brancaccio.

“Il progetto politico” – dichiara Cosimo D. Matteucci – “è quello di riunire le persone, i centri sociali, i comitati, le associazioni, i partiti e i sindacati di base che si riconoscono nell’area politica della sinistra radicale e della lotta di classe, attorno ad un programma condiviso finalizzato al miglioramento delle condizioni in cui vivono le fasce più deboli della società, agganciandosi, in Europa, ai laburisti di Jeremy Corbyn, alla France insoumise di Jean-Luc Mélenchon e agli spagnoli di Podemos.

Siamo con i più poveri, con gli esclusi, con gli emarginati, con i disoccupati, con gli sfruttati, con i lavoratori dipendenti e con le fasce più deboli dei lavoratori autonomi e dei lavoratori a partita iva. Siamo contro l’uso predatorio e dissennato dell’ambiente, siamo per la conversione ecologica della società, per una maggiore progressività fiscale e per la lotta seria alla grande evasione ed elusione fiscale. Siamo per la primazia delle persone, dei diritti, e della vita sul capitale, sugli interessi economici, sui mercati, sulla globalizzazione e sui confini. Siamo per la valorizzazione e l’efficienza dello Stato e delle amministrazioni pubbliche e per la realizzazione dei principi della nostra Costituzione.

A differenza di tutti gli esperimenti tentati fino ad oggi, Potere al Popolo (PaP) si muove e si alimenta dal basso affondando le proprie radici nel terreno della lotta e del conflitto politico, sociale ed economico da cui trae le sue energie e la sua spinta propulsiva.

E, infatti, sono state oltre 180 le assemblee che, fino ad oggi, si sono svolte in tutt’Italia, ognuna delle quali ha potuto concorrere alla scrittura del programma, così come abbiamo fatto noi della provincia BT, che siamo riusciti anche a emendarlo, inserendovi, tra le altre, la questione importantissima del lavoro autonomo sottopagato, del lavoro professionale impoverito e di tutti quei lavoratori a partita  iva che si trovano in uno stato di sfruttamento e di sofferenza economica, reddituale, fiscale e previdenziale. Stiamo parlando del “Quinto stato”, dei nuovi poveri, dei figli che stanno peggio dei loro genitori, dei nuovi precari, della nuova classe esplosiva, ed esplosiva lo è davvero.”

“Quelle stesse assemblee” – continua Cosimo D. Matteucci – “hanno scelto anche i candidati nei vari collegi, e già questo, di per sé, è rivoluzionario, considerando il modo con cui, altrove, vengono selezionate le candidature, se non addirittura imposte. L’assemblea territoriale del collegio uninominale Puglia 4 della Camera dei Deputati, composto dai comuni di  Barletta, Andria, Trani e Canosa ha deciso, all’unanimità, di propormi come proprio rappresentante e candidato. Per quanto riguarda il collegio plurinominale Puglia 4, sempre della Camera e che comprende il nostro collegio uninominale, la relativa assemblea di PaP ha indicato quale capolista Roberto Cappucci, di San Giovanni Rotondo. Per il Senato della Repubblica, nel nostro collegio uninominale è stata designata Maria Lucia Rollo, mentre il candidato capolista nel collegio plurinominale è Franco De Mario.

Partecipazione, condivisione, aggregazione delle lotte, decisioni assembleari dei programmi e delle candidature, tutto dal basso: questo è Potere al Popolo, e mai nessuno ha realizzato in Italia ciò che stiamo facendo in poco più di due mesi, ed il progetto è destinato ad andare oltre il 4 marzo.

In questi giorni siamo tutti impegnati nella raccolta delle sottoscrizioni per la presentazione delle liste e, a tal fine, sono in programma eventi a Barletta, Andria, Trani, Canosa e in tutte le altre città dei collegi. A Barletta le liste possono essere sottoscritte anche presso l’Ufficio elettorale in Piazza Aldo Moro n. 16 nonché mercoledì 24 gennaio, dalle ore 18:00 alle 19:30, presso il Caffè Letterario in Via Geremia di Scanno n. 94.”. A Trani le liste potranno essere sottoscritte lunedì e mercoledì prossimi, dalle 18:00 alle 19:30 presso il Caffè letterario Luna di sabbia, Via M. Pagano n. 193.

“Siamo stati divisi e dispersi su tanti fronti e per troppo tempo” – conclude Cosimo D. Matteucci – “adesso è arrivato il momento di seguire il percorso inverso: uniamoci, riprendiamoci la nostra rappresentanza politica, e incrociamo le nostre lotte. Potere al Popolo!”

Cosimo D. Matteucci

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here