E’ venuto a mancare Mauro Di Pinto, l’artista più longevo di Barletta

E’ venuto a mancare oggi in tarda mattinata il professor Mauro Di Pinto all’età di 102 anni. Conosciuto da molti barlettani per i suoi anni di docenza di Disegno e storia dell’arte, il prof. Di Pinto è considerato l’artista barlettano più longevo.

Diplomato a Napoli presso l’Accademia di Belle Arti, all’età di diciannove anni realizzò il busto del letterato e politico barlettano Saverio Baldacchini. A questo seguiranno altri numerosi lavori, tra cui è opportuno ricordare quelli dedicati a Mons. Stellatelli, al prof. Michele Cassandro, oggi esposto nella scuola omonima, e al dott. Vito Lattanzio. A lui è attribuita anche la realizzazione del busto di Mons. Salvatore Santeramo, inaugurata nel 2008 nei Giardini del Castello. Sono seguiti lavori pittorici e scultorei con i quali ha riscosso premi, consensi e successi a livello nazionale e internazionale. Nel frattempo, per oltre quarant’anni, ha lavorato come insegnante formando le nuove generazioni di studenti che oggi ancora lo ricordano con affetto.

Il sindaco della città di Barletta Pasquale Cascella ha dichiarato sulla sua pagina Facebook: “Ha dedicato la sua arte a Barletta. Ricorderemo il prof Mauro Di Pinto per gli insegnamenti lasciati in eredità alle nuove generazioni e per le preziose testimonianze consegnateci, dal busto di mons. Salvatore Santeramo neo Giardini del Castello a quello del dott. Vito Lattanzio. Alla sua famiglia, la vicinanza dell’Amministrazione comunale.”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here