In occasione dei festeggiamenti per il 40° anniversario della fondazione dell’AIPD Associazione Italiana Persone Down, la sede Nazionale, ha organizzato una manifestazione denominata “Down Tour”, un camper allestito per l’occasione, che è partito da Roma il 21 Marzo (giornata mondiale della sindrome di down), e terminerà il 21 Ottobre (giornata nazionale della sindrome di down).

La manifestazione, ha lo scopo di dimostrare tutti i progressi e gli obiettivi raggiunti in 40 anni di attività.

La nostra sede di Barletta, è lieta di ospitare il Down Tour nelle giornate di Venerdi 07 Sabato 08 Domenica 09 Giugno con il patrocinio del Comune di Barletta, mentre Lunedi 10 Giugno il Tour si sposterà a San Ferdinando di Puglia, sempre a cura della nostra sede.

Nella giornata del 07 Giugno, il camper sosterà presso l’Ipercoop di Barletta, dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 16,30 alle 21,00, dove i ragazzi faranno informazione la distribuzione di volantini e la proiezione di alcuni filmati, che parlano appunto della sindrome, nonché dei progressi fatti in questi anni.

Il giorno 08 Giugno, dalle ore 17,30 alle 22,00, pressi il rivellino del Castello Svevo di Barletta, verrà allestito un bar all’aperto, dove i nostri ragazzi, si cimenteranno nella preparazione di cocktail analcolici, e di caffè, dimostrando alla cittadinanza che anche loro possono e devono lavorare per raggiungere l’autonomia.

Il giorno 09 Giugno, alle ore 20,30 sempre presso il rivellino del Castello Svevo di Barletta, andrà in scena il MUSICAL intitolato “ VIENI A VEDERE PERCHE’” con la collaborazione del gruppo teatrale “Fatti di sogni”. Alla manifestazione parteciperanno le Autorità di Barletta e San Ferdinando di Puglia.

Il giorno 10 giugno, il camper partirà per San Ferdinando di Puglia, dove a partire dalle 18,00, in piazza della Costituzione con la collaborazione del Club Rotary della Valle dell’Ofanto, si terrà una caccia al tesoro, dove il tesoro è una donazione fatta all’AIPD.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here