Venerdi 6 Settembre, alle ore 16:00 presso la Sala Conferenze “Piazza D’Armi” del Castello di Barletta saranno esposti i contenuti del progetto relativo al “Distretto Urbano del Commercio di Barletta”.

Dopo una lunga fase costituente e di gestazione delle attività prodromiche, ciò che sembrava irrealizzabile assume una veste concreta nella realizzazione di una nuova formula di svolgimento delle attività commerciali e turistiche.

Anche Barletta sarà pronta per innovare i canoni classici dell’acquisto attraverso una gestione condivisa delle attività imprenditoriali nel neo costituito Distretto Urbano del Commercio.

All’incontro pubblico, presentato dal vice presidente D.U.C Barletta e direttore Confesercenti Prov.le Barletta Andria Trani Raffele M.Landiscrina, interverranno:

· Cosimo Damiano Cannito – Sindaco di Barletta

· Marcello Lanotte – Ass. Attività Produttive Comune di Barletta e Presidente D.U.C Barletta

· Giuseppe Chiarelli – Direttore Confcommercio Puglia

· Salvatore Sanghez – Direttore Confesercenti Puglia

· Marco Macelloni – supporto tecnico piattaforma “SMART DUC”

· Domenico P. Valente – Amm.re Asernet e resp. piattaforma “SMART DUC”

· Francesco Divenuto – Presidente Confcommercio Barletta

· Francesco Petruzzelli – v. Presidente Confesercenti Barletta

Saranno illustrati i vantaggi a disposizione degli esercizi commerciali e turistici (soprattutto piccole e microimprese), dei cittadini e dei turisti che potranno interagire in una nuova formula innovativa di fare impresa e shopping.

Il Distretto Urbano del Commercio rappresenterà anche una nuova forma di governance delle politiche attive per il terziario e potrà svolgere un ruolo fondamentale nelle politiche di rigenerazione urbana della città nell’ambito della perimetrazione individuata.

Obiettivo sarà quello di favorire un nuovo modo di concepire il piccolo e piccolissimo commercio urbano in sinergia con le attività turistiche.

Durante l’incontro sarà illustrata, in particolare, una piattaforma (Smartduc) regionale su cui commercializzare al top la propria azienda, attraverso l’accesso a diverse sezioni (InfoDUC – PromoDUC – SocialDuc).

In ultimo, ma di primaria importanza, sarà il riferimento alla bozza di Documento Strategico del Commercio che, grazie anche alle economie rivenienti dalla partecipazione al bando, sarà interamente interamente finanziato con i fondi del progetto approvato dalla Regione Puglia per la costituzione del DUC.

La cittadinanza tutta, gli esercenti e gli organi di stampa sono inviti.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here