Fondazione “La Disfida di Barletta” tra le delibere della Giunta

barlettanews - cantina Giunta di Barletta

La Giunta di Barletta, nella giornata di ieri 22 febbraio, ha esaminato e approvato le seguenti delibere: Fondazione “La Disfida di Barletta”; Partecipazione al Marché International des Professionnels de l’Immobilier (MIPIM); Elezioni politiche 2018. Individuazione sala conferenze; Scuola nel mondo; Barletta come la vorrei; Mostra “La città delle donne”

Fondazione “La Disfida di Barletta”

Via libera alla predisposizione della proposta di deliberazione da sottoporre al Consiglio Comunale relativa alla costituzione di una Fondazione denominata “La Disfida di Barletta”, con la partecipazione del Comune di Barletta in qualità di socio fondatore. La Giunta di Barletta ha affidato al sindaco il compito di promuovere l’adesione di altri soci fondatori, con priorità per gli Enti pubblici del territorio, oltre che di individuare le risorse necessarie alla copertura della quota di partecipazione al Fondo di dotazione in capo al Comune di Barletta, in ogni caso non inferiore al 51%. La “Fondazione di partecipazione” è stata ritenuta lo strumento più adatto per lo svolgimento delle attività legate alla Disfida di Barletta e di tutte quelle azioni che collegano la ricorrenza storica  alla valorizzazione dei beni culturali, artistici, museali, archeologici e monumentali della città, con finalità di incremento dell’attrattività turistica e, più in generale, di sviluppo del territorio.

La Giunta di Barletta ha altresì preso atto dello schema di Statuto che delinea una Fondazione senza scopo di lucro che, per il raggiungimento dei propri scopi istituzionali, favorisce il coinvolgimento e la partecipazione sia di altre istituzioni, Enti o imprese pubbliche, sia di privati, persone fisiche e giuridiche con quote individuali di partecipazione comunque non superiori individualmente al 2%.

Sempre secondo lo schema di Statuto, la Fondazione si propone di realizzare azioni positive in favore di manifestazioni rievocative, culturali, musicali, sociali e di comunicazione e, più in particolare, a favore del sostegno alla ricerca culturale, sull’evento storico della “Disfida di Barletta”, anche attraverso progetti di rilancio della tradizione, di promozione delle attività, di sostegno ad ogni iniziativa connessa in ambito nazionale ed internazionale.

Il patrimonio della Fondazione, integralmente vincolato al perseguimento degli scopi statutari, è composto dal Fondo di dotazione, costituito dai conferimenti in denaro o in beni mobili e immobili effettuati dai soci.

Partecipazione al Marché International des Professionnels de l’Immobilier (MIPIM)

La Giunta di Barletta ha deciso di sostenere, in collaborazione con la Regione Puglia, l’ICE e PugliaPromozione, la presentazione degli immobili dell’ex Convento di Santa Lucia e dell’edificio dell’ex Anagrafe, entrambi inseriti nel Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari approvato con deliberazione di giunta comunale n. 31 dell’ 8 febbraio 2018, al Marché International des Professionnels de l’Immobilier (MIPIM) in programma a Cannes, in Francia, dal 13 al 16 marzo, riunisce i più influenti attori del settore immobiliare internazionale, allo scopo di facilitare l’incontro tra investitori, utenti finali aziendali, autorità locali, professionisti dell’ospitalità e industriali.

Elezioni politiche 2018. Individuazione sala conferenze.

La Giunta di Barletta ha individuato la sala conferenze sita al piano terra del Palazzo S.Domenico (con accesso in via Cavour), stante la intervenuta indisponibilità della sala conferenze del Comando di Polizia Locale, da concedere in aggiunta alla sala ex biblioteca del Teatro Curci per lo svolgimento di attività politiche, alle condizioni normative e regolamentari, fino al giorno consentito per la campagna elettorale in occasione delle elezioni del 4 marzo 2018.

 “Scuola nel mondo”

La Giunta di Barletta ha concesso alla Scuola Secondaria Statale di 1° grado “Baldacchini-Manzoni”, istituto capofila del progetto “Scuola nel mondo”, l’utilizzo gratuito del Teatro Comunale G. Curci e della Galleria del Teatro per il giorno 8 maggio 2018. Il progetto si ispira ai valori primari di pace, di collaborazione e di scambio interculturale e si esplica attraverso il contatto concreto con i problemi e le culture delle realtà scolastiche dei paesi in via di sviluppo.

“Barletta come la vorrei”

La Giunta ha concesso l’utilizzo gratuito della galleria annessa al teatro comunale “G. Curci” nei giorni 19 e 20 maggio 2018 per l’esposizione di lavori realizzati dagli studenti delle scuole di Barletta che hanno partecipato al concorso “Barletta, come la vorrei” organizzato dall’Associazione Barletta Ricettiva.

Mostra “La città delle donne” 

La Giunta ha concesso al Gruppo Facebook “Barletta Fotografica” l’utilizzo gratuito della galleria annessa  al teatro comunale “G. Curci” per la mostra fotografica denominata “La città delle donne”  che si terrà dal 6 al 11 marzo 2018, compreso quindi l’8 marzo dedicato alla giornata mondiale delle donne

 

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here