Disfida 2015: apertura temporanea palazzo Bonelli e progetto Ettorino

disfida

Apertura straordinaria di palazzo Bonelli, in corso Garibaldi, il 17 e 18 settembre prossimo dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Per quanto temporanea e parziale l’iniziativa è concepita dall’Amministrazione comunale alla stregua di una “sfida”. Come tale è stata inserita nel programma degli eventi estivi della Disfida, con la partecipazione della Bar.S.A. (Barletta Servizi Ambientali) e la collaborazione del F.A.I. Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Andria Barletta Trani, che curerà il servizio di visite guidate.

Rendere accessibile consentendo di riaprire, anche solo per poche ore, lo storico palazzo alla cittadinanza vuole essere per la Bar.S.A., che ha sponsorizzato l’intervento straordinario di pulizia, la testimonianza del legame che unisce la società di servizi alla città non solo dal punto di vista ambientale ma puntando a coinvolgere i più piccoli per valorizzare il patrimonio storico e culturale del territorio.

Proprio nel palazzo Bonelli, il 17 settembre alle ore 10.30, è in programma la conferenza stampa di presentazione del Progetto Ettorino, promosso dalla Bar.S.A., che mira a sensibilizzare e coinvolgere gli alunni, le famiglie e il personale delle scuole dell’infanzia e primarie nella raccolta differenziata, forma d’investimento a vantaggio prima di tutto delle stesse giovani generazioni.

Alla presentazione interverranno il sindaco Pasquale Cascella, gli assessori Giusy Caroppo, Antonio Divincenzo, Giuseppe Gammarota e Irene Pisicchio, l’Amministratore Unico di Bar.S.A., Luigi Fruscio, e il Capo Delegazione del F.A.I. Andria Barletta Trani, Rosa Crocetta.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here