Ribadito l’impegno di un intervento legislativo che preveda la proroga delle concessioni per gli stabilimenti balneari.  È quanto emerso al termine dell’incontro tenutosi ieri mattina, 11 aprile, in Senato su richiesta dei senatori di Forza Italia Licia Ronzulli e Dario Damiani, con la partecipazione della capogruppo Anna Maria Bernini e dei rappresentanti delle associazioni di categoria aderenti a Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti.

“L’applicazione della direttiva Bolkestein è questione che da troppo tempo toglie il sonno ai nostri operatori del settore balneare, i quali hanno invece il diritto di lavorare con riferimenti normativi certi e tempi che consentano la programmazione di investimenti di qualità, in un ambito professionale trainante per l’economia della nostra nazione e del nostro territorio, che vanta un patrimonio di coste e litorali invidiabile”, sottolinea il senatore Dario Damiani.

Forza Italia e la capogruppo Anna Maria Bernini, già ministro per le Politiche europee del governo Berlusconi nel 2011, tornano a confermare anche in questa legislatura l’attenzione al tema del turismo balneare e delle sue prospettive. All’incontro, in rappresentanza dei balneari pugliesi, era presente Tonino Capacchione del SIB Puglia.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here