Degrado alla fontana di San Ruggiero, Mennea: “Restituire dignità al monumento del Santo Patrono”

“Risalente al XII secolo, immersa nel verde della nostra campagna, la fontana di San Ruggiero a Canne della Battaglia è simbolo di una fede antica, ma costantemente minacciata dal disinteresse e dall’incuria”. A pochi giorni dalla notizia del pericolo di crollo per l’antica struttura, interviene il consigliere regionale del Partito Democratico Ruggiero Mennea. “A seguito della recente ordinanza comunale la struttura è stata transennata, e i proprietari sono stati sollecitati ad una messa in sicurezza che potrebbe effettivamente porre un freno all’inesorabile stato di degrado del monumento”.

“La Fontana di San Ruggiero – prosegue Mennea – è solo l’ulteriore simbolo di un disinteresse latente verso i percorsi turistici poco battuti del nostro territorio, che invece meriterebbero rilevanza e attenzione da parte dei soggetti che, a livello cittadino e provinciale, si occupano di promozione territoriale. Quell’angolo segreto di Canne della Battaglia, che racconta una storia antica e umile, è emblema di una fede barlettana ormai dimenticata, perché sono ben altri i problemi che si avvicendano, facendo passare in secondo piano il recupero storico e la promozione turistica che, come da sempre sostengo, possono essere trampolini di lancio per un riscatto economico, volto al recupero della cultura tradizionale della nostra terra e che possa coinvolgere i giovani”.

“Crepe, profonde lesioni e infiltrazioni d’acqua sono l’unica eredità rimasta per questo monumento – conclude il consigliere – perciò faccio un appello alla professoressa Angela Barbanente, Assessore alla qualità del territorio della Regione Puglia, attenta interlocutrice dei problemi di tutto il territorio pugliese, affinché si possa, di concerto con i proprietari privati, procedere ad un restauro della fontana e alla sua valorizzazione in percorsi turistici inediti, coinvolgendo l’intera area di Canne della Battaglia e ponendo le basi per una promozione a tutto tondo della storica cittadella. Ne sarebbe a vantaggio dei cittadini, degli studenti e dei turisti del nostro territorio”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here