Danti: Penso a crescere, testa a Pagani; L’ultimo arrivato in casa biancorossa si presenta in conferenza stampa

    Ha già esordito nella sfortunata gara casalinga contro il Matera, ma il momento della presentazione ufficiale arriva questo pomeriggio. Si alza il sipario su Domenico Danti, fantasista appena giunto a Barletta e pronto a calarsi nuovamente in una realtà professionistica dopo il travagliato rapporto con la Nocerina e otto mesi senza squadra.

    10394831 780054068704605 7508732478026122965 n Danti: Penso a crescere, testa a Pagani

    Il jolly biancorosso racconta i suoi primi giorni nell’ambiente di via Vittorio Veneto, tra sensazioni e condizione fisica: “Sono contentissimo di essere tornato in campo dopo un’astinenza così lunga, per un calciatore è difficile rimanere svincolato per così tanto tempo. Ho cominciato a conoscere i miei compagni di squadra e posso dirmi soddisfatto della mia integrazione all’interno del gruppo. Conoscevo già diversi giocatori come De Rose e Biancolino, che mi stanno dando una grossa mano in quest’inizio di avventura. Sicuramente dovrò lavorare parecchio per recuperare la forma migliore: sono un po’ in ritardo, ma l’aver ritrovato subito il campo mi ha dato nuovi stimoli e tanta voglia di fare bene con questa nuova maglia“.

    L’approdo a Barletta non coincide ancora con l’inversione di rotta: “Siamo stati incredibilmente sfortunati – spiega Dantie il Matera è riuscito a strappare i tre punti in una partita che, normalmente, ci vedrebbe conquistare l’intera posta….

     

    Commenta questo articolo