Cristian Barletta, una vittoria di carattere che tiene vivo il sogno play-off

Una vittoria di carattere che tiene vivo il sogno play-off. Un grande Cristian Barletta trascinato dal duo iberico Sergio Tomas-Anòs stende la Virtus Noicattaro con il punteggio di 7-3 sorpassandola al quinto posto in classifica.

La cronaca

Inizio del match di marca ospite. I nojani partono bene impegnando Capuano due volte con Solidoro ed una con l’ex Dell’Olio. La risposta biancorossa porta la firma di Carlos Anòs: bomba del n. 9 e palo pieno. Poco dopo al 4′ ecco il vantaggio ospite, palla persa in attacco dai biancorossi, ripartenza orchestrata da Ferdinelli, palla a Perez che da due passi non sbaglia per lo 0-1. Il Cristian subisce il colpo ma potrebbe pareggiare immediatamente con Vivaldo che sbaglia il tocco sottoporta. Ancora Noicattaro al 7′ con Lacatena che colpisce al volo da azione d’angolo, risponde Capuano. Ad un soffio dalla metà del primo tempo ecco il pari: Sergio Tomas spalle alla porta è bravo a girarsi e a colpire di precisione per l’1-1. La gara ora è equilibrata, Dell’Olio sfiora il 2-1 per gli ospiti mancando un facile tap-in, dall’altra parte una conclusione di Focosi viene deviata in angolo.

Al 14′ gran parata di Capuano su Ferdinelli, poi Vivaldo: diagonale respinto da Bellobuono. Al 16′ vantaggio Cristian: spunto di Sergio Tomas sulla destra, conclusione non trattenuta dall’estremo ospite e 2-1. Galvanizzati dal sorpasso i ragazzi di mister Dazzaro sfiorano la terza rete con due traverse colpite da Sergio Tomas e Vivaldo e con due conclusoni  di Capacchione e Anòs respinte da Bellobuono. Per i nojani ad un soffio dall’intervallo tiro di Perez e gran parata di Capuano. Si va a risposo sul 2-1.

Inizio ripresa con Anòs sugli scudi: coast to coast straordinario dello spagnolo, conclusione respinta da Bellobuono. Ancora Cirstian pericoloso con Vivaldo, il tiro del n. 7 da buona posizione viene ribattuto di piede dal numero 12 ospite. I biancorossi sembrano in controllo ma al 4′ ecco il pari ospite con Ferdinelli la cui conclusione viene deviata imparabilmente per Capuano. Il gol subito provoca la reazione immediata del Cristian che manca il 3-2 con Sergio Tomas, il quale ben liberato da Anòs si fa murare da Bellobuono. Poco dopo, al 6′,  lo stesso numero 22 liberato al tiro ancora da uno straordinario Anòs non sbaglia e riporta avanti i suoi. Due minuti più tardi tocca a Paganini: il numero 8 ci prova dalla distanza, conclusione deviata e 4-2 Cristian Barletta. Gli uomni di Dazzaro sono in controllo del match, la Virtus Noicattaro attacca esponendosi alle ripartenze e al 10′ proprio al termine da una di queste orchestrata alla grande da Anòs, Sergio Tomas trova il 5-2 con la quarta rete personale. Nemmeno il tempo di esultare però e la Virtus rientra in partita grazie ad una precisa punizione di Perez quando il cronometro segna 11 minuti e 10 secondi.

Tornati a -2 gli ospiti si rituffano nuovamente in avanti ed ancora una volta da ripartenza subiscono gol. Questa volta i protagonisti sono Capacchione Vivaldo ed è il n. 7 a finalizzare per il 6-3. Nel finale Chiaffarato prova a inserire il portiere del movimento, Capuano sventa su Perez ed i biancorossi dopo averla sfiorata trovano la settima rete con Anòs che mette il sigillo su una grandissima prestazione. Vince il Cristian Barletta che sorpassa la Virtus Noicattaro e mantiene vivo il sogno play-off.

CRISTIAN BARLETTA-VIRTUS NOICATTARO 7-3 (2-1 p.t.)

CRISTIAN BARLETTA: Capuano; Capacchione, Paganini, Vivaldo, Anós, Filannino, Dazzaro, D’Aloisio, Gabriel, Bizzoca, Prezioso, Sergio. All. Dazzaro

VIRTUS NOICATTARO: Bellobuono, Manel Perez, Dell’Olio, Ferdinelli, Solidoro, Loiotine, Lacatena, Gutierrez, Ruospo, Palazzo, Fanelli, Pascale. All. Chiaffarato

MARCATORI: 4’33” p.t. Manel Perez (N), 9’46” Sergio (B), 16’15” Sergio (B), 3’59” s.t. Ferdinelli (N), 5’59” Sergio (B), 8′ Paganini (B), 10’48” Sergio (B), 11’10” Manel Perez (N), 12’50” Vivaldo (B), 18’53” Anos (B)

AMMONITI: Paganini (B), Fanelli (N), Bellobuono (N)

ARBITRI: Federico Beggio (Padova), Simone Tassinato (Padova) CRONO: Michele Caprioli (Venosa)

Il commento di Mister Dazzaro

Una vittoria di carattere che proietta il Cristian Barletta in zona play-off. Non può che essere soddisfatto Antonio Dazzaro dopo il 7-3 rifilato dai suoi alla Virtus Noicattaro che permette ai biancorossi di salire in quinta posizione: “Quella di oggi è stata una vittoria meritata frutto di una grande prova di squadra- afferma Dazzaro- tutti hanno dato il loro contributo mostrando di credere all’obiettivo play-off. Il successo odierno ci regala grande convinzione ed averlo ottenuto davanti al nostro pubblico è davvero una bella soddisfazione. Sabato prossimo andremo a giocare con una squadra fortissima come il Maritime e noi esattamente come all’andata faremo la nostra partita sperando magari che i nostri avversari siano rilassati dopo aver praticamente portato a casa la promozione in A1. Quel che è certo è che lotteremo fino alla fine per conquistare il nostro obiettivo”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here