Cristian Barletta, sconfitta sul parquet di Ostia contro il Todis

Una reazione tardiva non basta al Cristian Barletta Calcio a 5 per evitare la sconfitta sul parquet di Ostia, contro il Todis. 5-2 il finale contro il team laziale, in una sfida condizionata dal parziale al termine della prima frazione. I biancorossi recriminano per l’arbitraggio e per le espulsioni di Vivaldo e Zala nell’arco di pochi secondi all’alba della ripresa.

La cronaca della partita Todis Lido di Ostia-Cristian Barletta

Cristian in campo con un quartetto latino davanti a Capuano: Sergio Tomas, Paganini, Zala e Anos. Pronti, via e la sblocca Renoldi per i padroni di casa. Il Cristian prova a reagire con Zala e Capacchione, ma a metà frazione Cutrupi raddoppia. A calare il tris è Barra sul finale. Dopo un primo tempo non giocato sui consueti livelli, il Cristian Barletta prova a tornare in partita con le reti di Tomas e Capacchione, successive ai centri di Cutrupi e Fred. Finisce 5-2: dalla sfida del Pala Di Fiore il Cristian torna a casa a mani vuote e con una classifica che vede fermi i biancorossi di Antonio Dazzaro a quota 15 punti.

 

TODIS LIDO DI OSTIA-CRISTIAN BARLETTA 5-2 (3-0 p.t.)

 

TODIS LIDO DI OSTIA: Barigelli, Fred, Fe.Barra, Bacoli, Renoldi, Zoppo, Gattarelli, Rosati, Ugherani, Cutrupi, Sau, Cerulli. Matranga

 

CRISTIAN BARLETTA: Capuano, Tomas, Paganini, Zala, Anos, Filannino, Capacchione, Vivaldo, Gabriel, Di Benedetto, Bizzoca, Prezioso. All. Dazzaro

 

MARCATORI: 0’35” p.t. Renoldi (L), 11’20” Cutrupi (L), 16’45” Fe.Barra (L), 12’14” s.t. Cutrupi (L), 13’38” Fred (L), 15’38” Tomas (L), 17’52” Capacchione (B).

 

AMMONITI: Renoldi (L)

 

ESPULSI: Al 4-37″ s.t. espulso Vivaldo (B) per doppia ammonizione, al 5′ s.t. espulso Zala (B) per doppia ammonizione

 

ARBITRI: Alberto Casadei (Cesena), Pierluigi Tomassetti (Ascoli Piceno) CRONO: Pierluigi Minardi (Cosenza)

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here