Cristian Barletta, che cuore! A Bisceglie finisce 3-3

Sotto 3-1 a 2' dal termine i biancorossi recuperano con Focosi e Anòs

Una rimonta da urlo nel finale ed il Cristian porta via un buon punto dal “PalaDolmen”. Finisce 3-3 il derby della BAT tra Futsal Bisceglie e Cristian Barletta. Sotto 3-1 a 2′ dal termine i biancorossi riescono a recuperare grazie alle reti di Gabriel Focosi e Anòs dopo che nel primo tempo sempre Focosi aveva risposto all’iniziale vantaggio firmato da Dener.

La gara

Inizio match con la squadra di casa molto propositiva, la prima occasione però è di marca biancorossa: bel contropiede orchestrato da Zala e Anòs, il tiro del numero 9 termina di poco a lato. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare, i neroazzurri costruiscono tre palle gol nel giro di 2 minuti: nella prima è bravo Capuano a respingere su Gabriel, nella seconda sempre il numero 6 biscegliese manca il tap-in a porta vuota su tiro di Dener e nella terza è ancora il n. 1 biancorosso ad opporsi alla grande su tiro di Baveresco. Al 5′, dopo un contropiede sciupato dai biancorossi arriva il vantaggio dei padroni di casa: schema da calcio d’angolo, sfera sui piedi di Dener e bomba vincente per l’1-0. Il gol subito galvanizza la squadra di Capurso, Gabriel ha l’occasione del 2-0 ma Capuano riesce a ipnotizzarlo nell’uno contro uno.  Dopo aver rischiato il doppio svantaggio i biancorossi reagiscono, a suonare la carica è Gabriel Focosi sul cui tiro si supera Taibi. Poco dopo il portiere biscegliese è prodigioso su Zala e fortunato sulla respinta quando Capacchione non riesce a ribattere in rete. Al 12′ ancora occasione per i neroazzurri da schema d’angolo, Ferrucci manca il tap-in da pochi passi. Due minuti dopo ancora superlativo Taibi: il portiere di casa si oppone d’istinto al tiro di Capacchione ben imbeccato da Gabriel Focosi autore di un pregevole spunto sulla fascia. Fase finale del primo tempo decisamente ad appannaggio dei biancorossi che dapprima vanno vicinissimi al pari con Anòs che dopo aver dribblato anche Taibi sbatte su Pedone e poi lo trovano al 17′ con Gabriel Focosi abile a battere Taibi da posizione defilata dopo una bella sponda di Zala. Si va a riposo sull’1-1.

Parte aggressivo il Cristian nella ripresa. Dopo pochi secondi biancorossi pericolosissimi con Anòs, ancora una volta Taibi si oppone. Poco dopo l’estremo biscegliese deve lasciare il campo al suo vice Sinigaglia, fatale per lui uno scontro con Zala. Dopo un buon inizio biancorosso cresce il Futsal Bisceglie che dopo aver sfiorato clamorosamente il 2-1 con un doppio palo colpito da Dener lo trova al 5′ con Baveresco bravo a girarsi a centro area e a battere l’incolpevole Capuano. Reagisce immediatamente il Cristian che un minuto dopo impegna severamente Sinigaglia con Anòs prima e Gabriel Focosi poi, salva l’estremo neroazzurro. Sempre Cristian al 7′, tiro del solito Anòs e clamoroso salvataggio sulla linea di  Baroni a Sinigaglia battuto. Proprio nel momento migliore dei biancorossi arriva il 3-1: lancio di Sinigaglia per Bavaresco che fa sponda per l’arrivo di Binetti che da due pass non fallisce  siglando il classico gol dell’ex. Il doppio svantaggio non fiacca i biancorossi che provano a rialzare la testa, i tentativi di Capacchione e Bueno trovano ancora una volta la risposta di Sinigaglia. Nei minuti finali mister Dazzaro inserisce Bueno come portiere di movimento, a 2′ dal termine la traversa nega a Fente il gol del 2-3, che però arriva qualche istante dopo grazie a Gabriel Focosi che beffa Sinigaglia. La rete del giovane brasiliano accende i biancorossi che 40” più tardi con una gran bomba di Anòs trovano il 3-3. Il finale è apertissimo, Bavaresco da una parte e Bueno dall’altra trovano le straordinare risposte di Capuano e Sinigaglia. Finisce 3-3, un pari di grinta e cuore per i biancorossi.

FUTSAL BISCEGLIE-BARLETTA 3-3 (1-1 p.t.) 

FUTSAL BISCEGLIE: Taibi, Pedone, Gabriel, Dener, Bavaresco, Pignatelli, Losito, Lucas Baron, Binetti, Ferrucci, Sinigaglia. All. Capurso 

BARLETTA: Capuano, Capacchione, Anos, Bueno, Zala, Dazzaro, Filonnino, Riondino, Gabriel, Dibenedetto, Ricatti, Fente. All. Dazzaro 

MARCATORI: 5’28” p.t. Dener (BI), 17’51” Gabriel (BA), 4’56” s.t. Bavaresco (BI), 8’30” Binetti (BI), 17’50” Gabriel (BA), 18’33” Anos (BA) 

AMMONITI: Bueno (BA), Zala (BA), Riondino (BA) 

NOTE: 

ARBITRI: Antonino Tupone (Lanciano), Massimiliano Palombi (Avezzano) CRONO: Davide Plutino (Foggia)

IL COMMENTO DI MISTER DAZZARO

“Un pari meritato, strappato con la grinta e con il cuore al termine di una partita che sembrava persa”. È un mister Dazzaro soddisfatto quello che si presenta in zona mista al termine della gara pareggiata dai biancorossi 3-3 al “PalaDolmen”. Il tecnico biancorosso è dunque soddisfatto del punto conquistato ed analizza lucidamente il match: “Abbiamo giocato una buona gara seppur con momenti nei quali siamo calati molto fisicamente. Questo punto, ottenuto in maniera meritata ci permette di affrontare con serenità le prossime due settimana di pausa nelle quali potremo anche lavorare bene per migliorare la condizione di alcuni ragazzi e presentarci così al meglio alla sfida contro la Salinis. Siamo fiduciosi, la nostra è ormai una crescita continua”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here