Contro le tasse di Cascella scende in piazza il Centro Destra

Il centro destra di Barletta scende in Piazza per dire NO all’aumento delle Tasse varato dalla Giunta di centro sinistra a guida Cascella.

Lunedì 8 settembre a partire dalle ore 19,00 presso l’auditorium della Chiesa di Sant’Antonio le forze politiche che costituiscono la coalizione, Forza Italia/Nuova Generazione/Adesso Puoi/Alfarano x Barletta/ Fratelli d’Italia AN/ Puglia prima di tutto/ Lista Schittulli, spiegheranno ai cittadini quanto costa la manovra finanziaria varata dall’attuale Amministrazione comunale in termini di tasse da pagare.

IUC, IMU, TARI, TASI, IRPEF, TOSAP, sono solo alcune sigle che a breve ricadranno nelle tasche dei nostri concittadini in termini di prelievo fiscale.

Troppo alto il prezzo che la città di Barletta deve pagare a questa politica di centro sinistra inconcludente e fallimentare.

Si stima che con l’approvazione del Bilancio di previsione 2014 varato dalla Giunta di centro sinistra una famiglia media barlettana con 2 figli a carico ed abitazione principale di proprietà verserà nelle casse comunali tra il mese di ottobre e dicembre 2014 circa 1.200 euro di tributi, per non parlare invece dei titolari di attività commerciali quali bar, ortofrutta, ristorazione che vedranno aumentare la TARI del 150%.

Dov’è la partecipazione dei cittadini nelle scelte decisionali ? Cos’è il bilancio partecipato ? Sono solo slogan che il centro sinistra usa in campagna elettorale per ingannare i cittadini.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here