Ad una settimana dalla proclamazione ufficiale dei Consiglieri eletti, non si hanno ancora notizie circa la data del primo Consiglio comunale che dovrà essere convocato dal Sindaco.

Sarà un banco di prova importante per valutare la tenuta della coalizione di governo, poichè si dovrà eleggere il Presidente del Consiglio, sul cui nome si sono già definite posizioni molto diverse tra i membri della maggioranza.

Riuscirà la “variegata compagine” di 10 liste, che hanno sostenuto Cannito in campagna elettorale, a trovare l’accordo sul nome del Presidente?

Oppure prevarranno coloro che dopo gli “investimenti” fatti in campagna elettorale, si sentono ora nella posizione di dover battere cassa, costringendoci ad assistere, già dalla prima seduta, al teatrino di giochi di forza a cui purtroppo da anni siamo tristemente abituati?

Dal nostro punto di vista, speriamo solo che la diatriba, ormai acclarata, all’interno della maggioranza -ammesso che una maggioranza ci sia ancora- non si traduca in disagi e ritardi a discapito della città.

Questa la posizione del Movimento 5 Stelle di Barletta, nelle parole dei portavoce in Consiglio comunale, Michelangelo Filannino, Antonio Coriolano, Beppe Basile e  Maria Angela Carone, che, in quanto “consigliere anziano”, aggiunge: “Come Movimento 5 Stelle auspichiamo che il primo Consiglio comunale sia all’insegna della collaborazione e di buon auspicio per il prosieguo della consiliatura“.

Ricordiamo che in quanto “Consigliera anziana” (la più suffragata della prima forza politica di Barletta), Maria Angela Carone dovrà presiedere il primo Consiglio comunale, fino alla elezione del Presidente.

 

I Consiglieri comunali del M5S Barletta

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here