Concessione patrocinio ed utilizzo gratuito castello per “Nero di Sera”

La Commissione Consiliare “Controllo e Garanzia” nella seduta del 09-09-2015 ha discusso la delibera di G.M. n. 167 del 27-08-2015 avente ad oggetto: “Manifestazione Nero di Sera, The wine challenge, la Disfida enologica, 2 settembre 2015, concessione patrocinio ed utilizzo gratuito castello”.

Come Commissione afferma il Presidente della stessa Ruggiero Marzocca abbiamo analizzato e discusso insieme a tutti i componenti- consiglieri comunali presenti Pasquale Venuta, Antonio Santeramo, Grazia Desario e Carmine Doronzo, il contenuto della suddetta delibera di giunta municipale, evidenziando e chiedendo chiarimenti all’Amministrazione Comunale, su quali sono stati i motivi che hanno spinto codesta Amministrazione a concedere a titolo gratuito un bene pubblico come il Castello Svevo di Barletta per un evento, senza però richiedere un contributo economico.

Infatti, tutti i compenti della commissione hanno ritenuto importante che la concessione di un bene pubblico come il Castello di Barletta, deve prevedere obbligatoriamente la richiesta da parte dell’Amministrazione Comunale di un contributo economico.

In conclusione nella ridetta seduta tutti i componenti della commissione hanno deciso di convocare per una audizione l’Assessore Antonio Divincenzo quale Assessore proponente della ridetta delibera di giunta municipale al fine di richiedere i dovuti e necessari chiarimenti in merito al suddetto provvedimento amministrativo, che come si evince dagli organi di stampa ha creato non poche polemiche in città.

Per cui conclude il Presidente Ruggiero Marzocca a breve verrà convocato un riunione della Commissione Consiliare “Controllo e Garanzia” alla presenza dell’Assessore dott. Antonio Divincenzo al fine di conoscere i motivi e rispondere agli interrogativi posti dai componenti della Commissione Consiliare in merito.

Infine, afferma il Presidente Ruggiero Marzocca la Commissione Consiliare “Controllo e Garanzia” continuerà nel proprio lavoro di analisi e verificare degli atti amministrativi nel pieno rispetto dei principi di trasparenza amministrativa.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here