Venerdì 4 ottobre 2019 a Barletta, in Cattedrale alle ore 21.00 si svolgerà con ingresso gratuito, il Concerto del Coro femminile EOS diretto da Fabrizio Barchi.

Il Concerto apre a Barletta la rassegna concertistica intitolata “La voce delle Cattedrali” che fa parte di un progetto più ampio intitolato Ruvo Coro Festival, all’interno del quale ci sono molteplici date ed altrettanti gruppi musicali di ottimo livello.

In particolare, questo appuntamento è stato realizzato dal Ruvo Coro Festival con il supporto del Coro polifonico “Il Gabbiano” di Barletta, realtà Musicale riconosciuta ed apprezzata non solo sul territorio ma anche a livello extra regionale, che da 36 anni svolge attività didattica e concertistica realizzando e promuovendo gemellaggi e Rassegne anche Internazionali con il proposito di divulgare e fare apprezzare dal pubblico, il vasto repertorio Corale, scrigno di capolavori musicali.

In quest’ottica, il concerto del Coro EOS è una occasione da non perdere perché irripetibile per la bravura del gruppo e del direttore, per la bellezza del programma proposto ed infine perché realizzare eventi di questo tipo senza beneficiare di aiuti amministrativi è impresa difficile e sempre più ardua a realizzarsi.

Il coro femminile “Eos” di Roma nasce dall’esperienza maturata dal 1995 come coro di voci bianche “Primavera”. Dal suo esordio come coro femminile nel 2000 il gruppo si dedica allo studio di musica corale, dal medioevo alla musica popolare, con una particolare attenzione alla musica contemporanea. Il gruppo esegue frequentemente opere prime molte delle quali espressamente dedicate al coro Eos. Grandi apprezzamenti ha ottenuto lo spettacolo popolare “A Roma se racconta che…”, originale commistione di

musica corale e teatro. 
Il primo prodotto discografico, “l’inCanto” (Erreffe 2006), rappresenta una sintesi delle possibilità esecutive del coro Eos; sempre edito dalla Erreffe il CD “Singing Christmas” (2011 – in collaborazione con il coro Musicanova), e il CD di musica contemporanea per coro femminile “EchOeS” (2016).

Molti i premi e i riconoscimenti ottenuti nell’ambito di Concorsi Corali Nazionali (Rieti, Vasto, Zagarolo, Teramo, Arezzo, Vittorio Veneto) ed Internazionali (Roma, Arezzo, Gorizia, Cantonigròs (SP) Neuchatel (CH) Debrecen (H). Si segnalano in particolare i premi ottenuti al 51° Concorso Internazionale di Gorizia (2012) nei repertori rinascimentale e contemporaneo e Premio Feniarco quale miglior coro italiano; il 1° Premio sia nella categoria “Cori giovanili” che nella categoria “Musiche originali d’autore” al 47° Concorso Nazionale di Vittorio Veneto (2013); i primi premi assoluti ottenuti alla LXII edizione del Concorso Nazionale Guido d’Arezzo (2014), alla 2° edizione di “Giovani in coro” di Nettuno (2014), e nella sezione cori femminili del Concorso Internazionale “Musica Sacra a Roma” (2015); il secondo premio nella categoria voci pari e partecipazione al Grand Prix al XXVII Concorso Internazionale “Béla Bartók” di Debrecen in Ungheria (2016); il secondo premio alla 6° edizione del concorso internazionale “Antonio Guanti” di Matera e il secondo premio al Concorso Internazionale di Arezzo (2018).

Responsabili del coro sono i maestri Fabrizio Barchi, docente di direzione di coro presso il conservatorio di Campobasso, e Mario Madonna, pianista e docente presso scuole ad indirizzo musicale.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here