Collettivi uniti per il poeta Jack Hirschman, giovedì 24 a Barletta

Hirschman

Brigatepoetirivoluzionari & Blue Wave_Scritture a Sud Collettivo Exit il gruppo informale #farfactorylab presentano a Barletta, giovedì 24 maggio l’#unica data in Puglia del tour italiano del grande#Jack #Hirschman, (Jack Hirschman) al Cappero in Piazza della Sfida 17, a Barletta (Nella stessa giornata sarà inaugurata la mostra Life in E-Motion – di Pierfrancesco Grieco)

La cittadinanza tutta è invitata, in particolare modo gli studenti, ritenendo questa un’occasione estremamente importante  per approfondire con sguardo critico il tema della poesia e della letteratura americana.

Jack Hirschman 
h 19.00: Dentro e contro la beat generation: la poesia come arma rivoluzionaria, incontro pubblico h.21.00: Poesia e musica per la rivoluzione: reading musicato di Hirschman “Il sapere rende liberi, è l’ignoranza che rende prigionieri” (Socrate).

Per questo crediamo che sia fondamentale promuovere e diffondere la cultura in quanto strumento di lettura critica del mondo. Quando la scuola e l’università pubblica vengono spogliate del loro compito di formazione e diventano produttori di crediti in serie, quando la televisione banalizza e uniforma a ribasso l’immaginario collettivo, quando l’editoria si lascia schiacciare dalle richieste del mercato, scegliere di investire risorse ed energie comuni nella costruzione di iniziative culturali, slegate dalle logiche del mercato e dell'”eventismo” e che allarghino gli orizzonti del pensiero critico, è vera e propria lotta per la libertà.

#JackHirschman, vera leggenda della poesia e della controcultura statunitense, la voce più politicamente impegnata della Beat Generation. Negli ultimi anni il suo impegno ci ha dato opere di struttura e coscienza politica e poetica, baluardi contro l’ondata di caos e fascismo che sta divorando lo spirito umano. Instancabile lavoratore per la giustizia sociale e la libertà artistica.

La serata si svolgerà vedendolo coinvolto, alle ore 19:00 in una conferenza stampa con chiacchierata aperta al pubblico sulla controcultura americana e sul ruolo della poesia nei processi di rivoluzione civile antifascista. In serata alle ore 21:00, Jack Hirschman incontra sul palco Cappero musicisti improvvisatori per una performance in cui musica, improvvisazione e recitazione si intrecciano intorno all’impetuosa personalità di Jack.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here