Il talento della pianista Noemi Aurora Cofano completa la rassegna di eventi “Barletta, che spettacolo”, promossa dalla locale Amministrazione per la corrente estate.

Le sue “Esplorazioni del virtuosismo trascendentale tra ‘800 e ‘900”, non previste nel programma originario definito dall’Ente, attendono il pubblico alle ore 20.30 di sabato 31 agosto a Palazzo Della Marra, dove la giovanissima musicista pugliese si esibirà proponendo l’ascolto di un repertorio incardinato su musiche di Bach-Busoni (Ciaccona in D minor BWV 1004), Stravinsky-Agosti (“The Firebird”) e Liszt (Sonata in B minor S. 178). L’ingresso è gratuito.

Noemi Aurora Cofano nasce a Monopoli in una famiglia di musicisti professionisti, dimostrando sin dall’infanzia l’innata inclinazione verso il pentagramma. Ammessa all’età di otto anni al corso di Pianoforte Principale del Conservatorio “Nino Rota”, intraprende un cammino costellato di significative affermazioni in concorsi locali, nazionali ed internazionali. Nella città della Disfida si è già fatta notare alla quinta edizione del “Premio Musica Italia”, datato 2009.

Oggi, con le “Esplorazioni del virtuosismo trascendentale tra ‘800 e ‘900”, ovvero il recital in calendario a Palazzo della Marra, la maestria di Noemi Aurora Cofano valica una nuova frontiera artistica, stavolta in qualità di solista.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here