Quando il caldo comincia a farsi sentire, le nostre abitudini devono necessariamente adeguarsi alle nuove condizioni. Uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione è l’alimentazione: con le alte temperature ci si sente facilmente spossati e fare attenzione a cosa si mangia può essere di grande aiuto per contrastare il caldo e sentirsi meglio.

 

Quali sono i cibi da mangiare più spesso durante l’estate?

La dieta ideale per l’estate dovrebbe innanzitutto includere alimenti ricchi di acqua, vitamine e sali minerali. Nelle giornate calde, infatti, tendiamo a sudare di più e un’eccessiva perdita eccessiva di liquidi può causare stanchezza e spossatezza fisica.

Come contrastare il pericolo disidratazione con il cibo? Si può ad esempio aumentare il consumo di frutta: alimenti come l’anguria, il melone, la pera e il pompelmo rosa sono infatti ricchissimi di acqua e vitamine capaci di rinforzare il sistema immunitario. A questo proposito, la regola aurea valida per tutte le stagioni è quella di variare con i colori dei cibi, mangiando soprattutto verdure gialle, rosse e verdi, ricche di polifenoli e vitamine antiossidanti. Optando per pasti a base di verdure o carne magra, inoltre, si potranno apportare tutti i nutrienti necessari all’organismo, restando in ottima forma.

Un altro consiglio utile per non appesantirsi troppo è quello di fare una buona colazione a base di cereali e frutta a inizio giornata, per fare il pieno di energia e non arrivare affamati all’ora di pranzo.

 

Altri consigli utili per i mesi più caldi

Nei mesi caldi si dovrebbe evitare il più possibile il consumo di cibi pesanti e ricchi di grassi. Semaforo rosso quindi per alimenti come fritti, salumi e insaccati. In questi mesi andrebbero evitati anche i cibi particolarmente salati, in quanto il sale spinge il corpo a trattenere liquidi, producendo gonfiore e pesantezza. Attenzione anche ai formaggi stagionati e moderare il consumo di alcool.

Per assicurarsi un fisico a prova di estate si possono anche assumere degli integratori alimentari, reperibili ormai anche online su siti appositi come Glucosamine.com. Questi sono infatti perfetti se affiancati a una dieta equilibrata e corretta, per non avere cali di rendimento al lavoro e nel tempo libero. Un ultimo suggerimento è di cercare di bere tanto e spesso nel corso della giornata, consumando almeno 2 litri d’acqua al giorno. Questa può essere aromatizzata ad esempio con cetrioli, foglie di menta e limone, per aiutare l’organismo a depurarsi e restare sempre idratato.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here