A causa del maltempo e delle abbondanti piogge delle ultime ore, diversi  interventi si sono resi necessari sia in città che sul Ciappetta Camaggio.

Su disposizione del sindaco Cosimo Cannito, d’intesa con il comando di Polizia Locale e il Cordinamento cittadino di Protezione civile, gli argini del canale Ciappetta Camaggio sono stati monitorati da ieri sera e per tutta la notte. Il livello dell’acqua è arrivato al limite senza tracimare, ma è stato necessario intervenire per consentire all’acqua di defluire, rimuovendo erbacce e rifiuti portati violentemente a valle dall’acqua. Al lavoro da questa mattina ci sono gli addetti di Bar.s.a. che, con l’ausilio di un braccio meccanico, hanno rimosso quanto ostruiva il deflusso delle abbondanti acque.

In città, invece, interventi si sono resi necessari per fare defluire l’acqua nel sottovia Pertini, dove sono intervenuti i volontari della Misericordia di Barletta, cui va il ringraziamento dell’ente locale.

Quel tratto resta interdetto, per il momento, al traffico veicolare. Si ricorda alla cittadinanza che, in concomitanza con i lavori per la eliminazione semafori incrocio Via Foggia – via Violante, sono in corso interventi per la realizzazione di una condotta di fogna bianca che raccoglierà le acque meteoriche dal sottovia Pertini e le convoglierà nella condotta esistente, in modo che in quel sottopasso non si verifichino più allagamenti.

“Ci scusiamo con i cittadini per i disagi – dice il sindaco Cosimo Cannito – ma siamo al lavoro proprio per rendere questa città più vivibile portando a compimento opere che questa città attende da tempo”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here