Centrodestra barlettano: “Tutti uniti per Cannito sindaco”

Cannito
“I Partiti di centro destra della città di Barletta, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia, con le rispettive liste civiche federate di Forza Barletta e Noi con Barletta, sostengono la candidatura a Sindaco della città di Barletta del dott. Cosimo Cannito.” questo dichiarano i segreti cittadini di Forza Italia, Noi con l’Italia e Fratelli d’Italia, rispettivamente Giovanni Ceto, Luigi Antonucci e Stella Mele.  
 
“Ripercorrendo le tappe che hanno determinato tale scelta, ci preme ricordare come già il 12 marzo scorso, il tavolo politico del centrodestra barlettano, composto dalle segreterie cittadine di Forza Italia (Giovanni Ceto), Noi con l’Italia (Gigi Antonucci), Lega (Giuseppe Palmitessa), Fratelli d’Italia (Stella Mele), dai consiglieri comunali Gennaro Cefola e Flavio Basile, dal neo Senatore Dario Damiani, prende in esame la proposta di candidatura a Sindaco avanzata internamente al gruppo dal consigliere Flavio Basile, proposta che viene respinta all’unanimità.”
 
“Esperita questa fase, appunto di confronto interno, i rappresentanti del centrodestra avviano il dialogo con il candidato Cosimo Cannito, già alternativo alla coalizione di centrosinistra e del PD alle scorse elezioni del 2013; un confronto costruttivo, basato sulla condivisione di numerosi punti programmatici, che ha consentito di raggiungere un accordo confluito nella Coalizione del Buon Governo, espressa attraverso una pluralità di liste civiche che si riconoscono in un unico programma amministrativo per la città di Barletta.”
 
“Un progetto che riteniamo valido e realmente competitivo con il monopolio ventennale del Partito Democratico PD, vera piaga della nostra realtà cittadina. Un percorso, quindi, lineare, partecipato, democratico e condiviso da tutte le anime del centrodestra che finalmente può vedere le nostre forze politiche da sempre all’opposizione governare con i suoi storici esponenti la città di Barletta. Si tratta di scelte che ogni partito compie in piena autonomia, valutandone premesse e conseguenze, finalizzate al raggiungimento di quello che dovrebbe essere l’obiettivo comune a tutti, cioè tentare di garantire alla nostra città il miglior governo possibile.”
 
“Dal nostro punto di vista, la coalizione che sostiene il dott. Cannito sintetizza al meglio tutte le potenzialità e le qualità, in termini di risorse umane, politiche e di idee, in grado di imprimere finalmente una svolta positiva all’amministrazione di Barletta. Chi, al contrario, ritiene di non condividere questo progetto, è libero di percorrere altre strade, ma abbia almeno l’umiltà e la maturità politica di accettare le decisioni democratiche assunte dai tavoli politici preposti a questo.”
 
 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here