Celebrazioni 511°Anniversario della Disfida

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 16 FEBBRAIO

450px-Epitaffio_della_Disfida_di_BarlettaL’omaggio della città alla Disfida si conclude oggi, in concomitanza con il ritorno a Barletta – dopo otto anni – della “Penisola del Tesoro”, evento organizzato dal Touring Club Italiano proprio a conclusione della settimana della ricorrenza del 511° anniversario dell’epico certame che Massimo D’Azeglio ha raccontato perché animasse lo spirito risorgimentale. Sarà il sindaco Pasquale Cascella a dare, insieme ai rappresentanti del Touring Club, il benvenuto ai visitatori nella sala rossa del Castello alle ore 12.30. Ma sin dalle 11 i turisti potranno apprezzare gli allievi attori di Itaca-International Theatre Academy of Adriatic impegnati nella “Maratona di lettura” dedicata all’Ettore Fieramosca di Massimo D’Azeglio.
Il percorso programmato dal Touring comprende naturalmente il palazzo della Marra con la pinacoteca De Nittis,  il colosso bronzeo noto come Eraclio, le strade cittadine che hanno conosciuto le vicende di crociati e templari, il Santo Sepolcro, la Chiesa di S. Andrea, la Chiesa dei Greci e tanti altri luoghi emblematici del patrimonio storico, archeologico, culturale e artistico di Barletta. Compreso Palazzo San Domenico che ospita la mostra congiunta dei costumi originali del Certame (a cura dell’Associazione Artisticamente e dell’IPSIA “Archimede”), delle testimonianze fotografiche e video delle passate rievocazioni  curate dal Fondo Internazionale per la Fotografia e dei libri e documenti antichi sulla Disfida selezionati dalla biblioteca comunale “Sabino Loffredo” (con la collaborazione di Victor Rivera Magos).
Nella  Cantina della Sfida gli ospiti saranno accolti da figuranti in costume – a cura dell’associazione Aufidus – che offriranno degustazioni di prodotti enogastronomici locali. I ristoranti che aderiscono all’iniziativa il “Gusto della Sfida” proporranno piatti che rimandano ai sapori del tempo dedicati ai personaggi della Disfida.
Prolungato l’orario di apertura sino alle 22 del Castello, di Palazzo della Marra, della Chiesa dei Greci e della Cantina della Sfida, dove, dalle 18 in poi, l’ingresso e le visite guidate saranno gratuite, così come nel sito archeologico di Canne della Battaglia secondo i consueti orari di apertura con prenotazione presso l’Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica.
L’ultimo omaggio alla ricorrenza della “Disfida” della “La Tana Underground” comprende alle 17 la proiezione nei sotterranei del Castello del capolavoro “La Dolce Vita” di Federico Fellini, in contemporanea, sempre nei sotterranei, ci sarà “Evviva l’Amor Patrio” di Betty Bee, con Adele Zara; alle 18 Sergio Claudio Perroni sarà impegnato in “Matteo Renzi = Grillo Erectus” mentre alle 19 sarà la volta di Oscar Iarussi con “Con Anita nella fontana delle illusioni”; infine, dalle 20, il Concertino Italiano con La Tana Piccolo Ensemble Musicale.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here