Cascella: “Coordinamento e impegno delle istituzioni a favore del diritto allo studio”

“Un nuovo buon esempio di coordinamento e di impegno delle istituzioni a favore del diritto allo studio”. Così il sindaco Pasquale Cascella si è espresso partecipando con il Presidente Francesco Spina alla consegna da parte della Provincia Barletta Andria Trani di attrezzature scolastiche nel liceo scientifico “Cafiero” di Barletta, con cui prendono avvio gli interventi di recupero e riqualificazione del patrimonio infrastrutturale e delle dotazioni tecniche negli istituti scolastici del territorio.

La presenza dei rappresentanti di entrambi gli enti in una scuola superiore che si è misurata e continua ad affrontare il problema della carenza di aule e della condivisione di spazi con un’altra struttura scolastica di competenza comunale, ha fornito l’occasione per una pubblica riflessione sulla transizione appena individuata per le aule disponibili in un plesso del polivalente “Fermi – Nervi – Cassandro” pro indiviso con l’istituto professionale “Garrone”, grazie all’intesa raggiunta in Prefettura con la partecipazione del prefetto Clara Minerva e del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Anna Cammalleri. Ne è derivata una assunzione di responsabilità della comunità scolastica sulla cui base è intervenuta una nuova delibera della Provincia con l’impegno, condiviso con il Comune, a portare a termine entro il prossimo anno scolastico il progetto per nuovi laboratori a servizio del polivalente “Fermi – Nervi – Cassandro” e a rivedere l’organizzazione complessiva degli istituti superiori cittadini di propria competenza per un percorso didattico tale da offrire opportunità di innovazione e a far crescere la qualità dell’intera offerta scolastica in città.

 

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here