A partire da oggi gli sportelli anagrafici comunali rilasceranno, inderogabilmente, solo carte d’identità elettroniche (CIE). L’Amministrazione comunale di Barletta, a conclusione del periodo sperimentale, si adegua così alle disposizioni emanate dal Ministero dell’Interno che intende, entro il 2018, diffondere su tutto il territorio nazionale gli innovativi documenti di riconoscimento.

La nuova versione, in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito, è dotata di sofisticati elementi di sicurezza, memorizza i dati del titolare attraverso un microchip e permetterà l’accesso a servizi online erogati dalla Pubblica Amministrazione. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione, e sul retro il codice fiscale è riportato anche come codice a barre.

Il costo della CIE è di 22,21 euro complessivi (16,78 euro quale corrispettivo per il rilascio della CIE e 5,42 euro per i diritti di segreteria comunali). Il nuovo documento personale si potrà richiedere alla scadenza di quello in proprio possesso o in seguito al suo smarrimento, furto o deterioramento.

È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione (non è necessario presentare altri documenti).

La validità del documento varia a seconda dell’età del titolare: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; 10 anni per i cittadini maggiorenni. Questi ultimi, alla richiesta di emissione avranno facoltà di esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e/o tessuti.

Maggiori informazioni sulle caratteristiche della CIE sono reperibili consultando il sito www.cartaidentita.interno.gov.it dove è anche consentito velocizzare le operazioni di rilascio prenotando un appuntamento tramite agendacie.interno.gov.it oppure è possibile contattare i competenti uffici dell’anagrafe ai numeri telefonici 0883 310663 (viale Marconi, 35) e 0883 570245 (via Ofanto, 54).

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here