Carlo Leone denuncia: “I residenti di via Ungaretti si sentono abbandonati”

via ungaretti

Riportiamo di seguito la denuncia di Carlo Leone, candidato al Consiglio Comunale con la lista Forza Barletta, e proposito della situazione di abbandono e degrado in cui versa via Ungaretti a seguito dell’incendio avvenuto il 16 febbraio 2018.

Dopo lincendio del 16 febbraio 2018 avvenuto in via Ungaretti n11 a Barletta il totale silenzio. Le dieci famiglie che alloggiavano in quel condominio sono state tutelate? A mio avviso se la sono dovuto cavare da soli. A distanza di tanti mesi ci troviamo ancora con un impalcatura messa là senza nessuna manutenzione. Ma quel condominio è agibile? Penso proprio di no. Quindi non sono state prese le dovute cautele per i cittadini. È perché nessuno ha fatto qualcosa affinchè diventasse agibile per il bene dei cittadini. Perché non si sono presi dei seri provvedimenti per far sì che questa gente tornasse ad abitare nelle proprie case? Alla fine non è colpa loro. È colpa di una ditta appaltatrice che ha messo del materiale infiammabile tossico situato sotto dei porticati dello stabile. Invece quel materiale andava messo in un deposito lontano dalle abitazioni. Chi paga questa inegrigenza? I cittadini che ora si trovano in serie difficoltà. Nessuno ha preso seriamentea questa situazione. Sono stati abbandonati a sé stessi. Mi auguro che chi di dovere o chi si è candidato sindaco di questa città non trascuri questo disagio per i cittadini e che al più presto questi cittadini senza nessuna colpa possano usufruire delle loro case. chi ha sbagliato paghi per questi disagi.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here