Caracciolo scopre i problemi della 167

Pessimo ferragosto per gli abitanti della zona 167 di Barletta. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di cittadini che denunciano la presenza di topi per le strade del quartiere. Gli allagamenti provocati dalle ultime piogge e le aree incolte hanno aumentato la portata del problema e la conseguente preoccupazione da parte dei residenti del quartiere.

“Gli interventi di pulizia – scrive il consigliere regionale Filippo Caracciolo – promossi dall’amministrazione comunale ai primi di agosto non sono stati purtroppo sufficienti per riportare la situazione nella zona 167 a livelli accettabili di vivibilità. Tanti cittadini continuano infatti a denunciare la presenza di topi in molti punti del quartiere. Si tratta, a mio avviso, di una vera e propria emergenza che merita di essere affrontata con la massima determinazione”.

“Chiedo all’amministrazione comunale – continua Filippo Caracciolo – di programmare e commissionare una serie di interventi di pulizia, disinfestazione e derattizzazione nella zona 167. Le mancate opere di urbanizzazione stanno già provocando troppi disagi ai residenti. Invito l’amministrazione a calendarizzare interventi da programmare sin d’ora e che coprano tutto il periodo, sino alla conclusione dei lavori di opere di urbanizzazione”.

“In particolar modo siano incrementate le disinfestazioni e derattizzazioni nel periodo estivo in cui aumentano i disagi, oltre alla normale manutenzione delle aree adibite a verde o gli interventi in zone abbandonate ed utilizzate come discariche abusive. Salute pubblica e salubrità ambientale – conclude Filippo Caracciolo – non devono e non possono essere un optional per i tanti residenti della zona 167”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here