Il dott. Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta. La proclamazione è stata ratificata oggi pomeriggio dall’Ufficio Centrale Elettorale nel corso di una cerimonia svoltasi nella ex sala consiliare dove il neo primo cittadino ha indossato per la prima volta la fascia tricolore.

Questo mi sembra un sogno, ma devo smettere di parlare ora, spero di essere all’altezza del compito, vi abbraccio tutti e grazie”.

Sono state queste le poche parole che il neo sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, è riuscito a dire subito dopo la proclamazione del presidente della commissione elettorale, il giudice del tribunale di Trani Maria Grazia Caserta.

L’emozione lo ha fermato, ma solo per un minuto, riempito da un lungo e fragoroso applauso del pubblico nell’ex aula del consiglio comunale.

Sarò un sindaco a tempo pieno – ha poi aggiunto Cannito, che fino a oggi ha guidato il pronto soccorso di Barletta ed è stato responsabile della medicina di emergenza e urgenza della Bat – e mi dedicherò totalmente alla città, ai cittadini chiedo di stare con me, di non farmi sentire solo”.

Il neo sindaco ha poi ricevuto in dono da una cittadina una penna con una miniatura delle chiavi della città.

“Voleva darmela già due mesi fa – ha raccontato – e io le chiesi di aspettare e di farlo solo in caso fossi stato eletto sindaco, nel giorno della mia proclamazione, e oggi puntuale me l’ha portata”.

“Voglio anche ricordare una bimba – ha concluso Cannito – che mi ha donato un suo bellissimo disegno, con su scritto “Viva Cannito sindaco di Barletta”, è stato il mio portafortuna, lo appenderò nella mia stanza”.

Cannito, che è diventato sindaco con 26.587 voti, il 53% delle preferenze, sostenuto da una coalizione di dieci liste civiche, succede al sindaco Pasquale Cascella, già portavoce del presidente della Repubblica, dimessosi circa un mese prima della scadenza naturale del suo mandato.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here