Cannito incontra il piccolo Gianluigi, coinvolto nell’incidente di via Trani

È stato un incontro estremamente commovente quello avvenuto ieri mattina tra il piccolo Gianluigi De Masi, il sindaco Cannito e alcuni operatori della Polizia Locale.

Gianluigi il 3 febbraio scorso era rimasto vittima di un tragico incidente stradale in via Trani insieme ai suoi genitori. Purtroppo a causa del sinistro per la mamma del piccolo le manovre rianimatorie del personale del 118 risultarono vane.

L’incontro è stato fortemente voluto da Gianluigi per ringraziare gli operatori della Polizia locale che intervennero prontamente sostenendolo  in quei momenti così difficili.

Il primo cittadino ha accolto calorosamente Gianluigi incoraggiandolo ad affrontare il suo futuro con forza d’animo e determinazione e ha ringraziato il capitano Michele Zullo, il maresciallo maggiore Carlo Berardi e i marescialli ordinari Antonella Regina, Mario Moschetta e Oronzo Dibitonto per aver dimostrato professionalità e sensibilità in un frangente così devastante per la vita del ragazzino e per la sua famiglia.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here