Canne della Battaglia, è tornato il decoro

Un luogo di cultura e di turismo non può essere deturpato dall’inciviltà di pochi cocciuti sporcaccioni: ecco perché siamo tempestivamente intervenuti per pulire l’area di sosta nei pressi del sito archeologico di Canne della Battaglia”. Queste le parole dell’amministratore unico di Bar.S.A. avv. Michele Cianci. In seguito alla segnalazione di un anonimo cittadino pubblicata su una testata giornalistica, con massima celerità gli addetti di Bar.S.A. – Barletta Servizi Ambientali sono giunti sul posto per rimuovere i rifiuti abbandonati con totale disprezzo del bene comune.

“Le segnalazioni dei cittadini sono preziose – prosegue l’amministratore Cianci – e ci tengo a ringraziare, a uno a uno, tutti quei barlettani che fanno sentire la propria voce denunciando le situazioni di degrado. Luoghi sensibili della città, destinati all’accoglienza turistica e alle attività di studio e ricerca, dovrebbero essere preservate come gioielli, e invece assistiamo allo scempio compiuto da pochi vandali. La battaglia contro l’abbandono selvaggio di rifiuti al fianco dell’amministrazione comunale di Barletta e del sindaco Cannito continuerà senza sosta, non desisteremo mai all’inciviltà”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here