Caduta calcinacci sottovia Alvisi, Di Cuonzo: “Chissà che adesso l’amministrazione si svegli”

È bastato un po’ di maltempo con qualche raffica di vento per far piovere, a Barletta, non solo acqua ma anche calcinacci. Dove? Ovviamente dal ponte di Via Alvisi.

Si, quel ponte che in più occasioni (alla stessa stregua di quello di Via Canosa) in prima persona, e quale rappresentante di Forza Italia, avevo e avevamo denunciato, e in tv, a mezzo stampa ed all’amministrazione cittadina nelle persone dell’assessore Marina Dimatteo e del Sindaco Pasquale Cascella già da un anno fa, come pericoloso ed in forte ed evidente stato di degrado.

Questa, oggi, non è altro che la risposta al consueto silenzio assordante della nostra Amministrazione sempre più presa dalle beghe interne da risolvere piuttosto che dai problemi seri dei cittadini e di una città ormai ridotta in stato pessimo da anni di amministrazione di centro sinistra.

Oggi ci è voluto l’intervento dei Vigili del Fuoco per sopperire al disinteresse mostrato in questo anno trascorso dalle nostre molteplici denunce. Chissà che adesso l’amministrazione si svegli e agisca. E per fortuna che nessuno si sia fatto male. Maggio è alle porte speriamo che i cittadini se ne ricordino e non vadano ancora una volta dietro a sterili promesse puntualmente non mantenute dai noti politicanti cittadini.

ANTONIO DI CUONZO
(COORDINATORE CITTADINO FORZA ITALIA GIOVANI)
 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here