Cade mentre raccoglie l’acqua dal pozzo, ritrovato morto un contadino barlettano

carabinieri

Un terribile evento ha scosso un altresì tranquillo pomeriggio domenicale come tanti altri: è stato infatti rivenuto sulla litoranea di Ponente, nelle vicinanze del Lido Mennea, il cadavere di un contadino che, secondo la ricostruzione avvenuta dopo la raccolta delle prime informazioni, avrebbe tragicamente perso la vita in un incidente.

L’uomo infatti si sarebbe recato presso un pozzo per raccogliere dell’acqua da usare sulle piante da lui coltivate e, nell’atto, è accidentalmente caduto nel pozzo stesso, battendo e ferendosi la testa; la causa del decesso, tuttavia, non è stato il trauma subito ma l’annegamento nelle acque del pozzo in cui l’uomo è sfortunatamente caduto.

A ritrovare il corpo, a pochissimo tempo dal verificarsi dell’incidente, è stata la moglie della vittima, che ha immediatamente allertato le autorità. Una pattuglia dei Carabiniere e un’ambulanza sono arrivati sul posto ove hanno ritrovato il corpo e ricostruito l’accaduto.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl rischio del sito Grottelline a Spinazzola
Articolo successivoNymphomaniac e Lars von Trier : tra dolore e poetica della distruzione
Vittorio
Vittorio Grimaldi è nato il 17 agosto 1991. Diplomato presso il Liceo Classico "A. Casardi" di Barletta, attualmente studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Appassionato ed esperto di folklore e mitologia, gestisce dal 2013 il canale youtube a tale materia dedicato "Mitologicamente". Giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia, dal 2014 è stato cronista politico della testata online Barletta News fino a dicembre 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here